Ricerca in FOLBlog

Windows 7 vs. Windows Vista

 Scritto da alle 18:29 del 11/05/2009  Aggiungi commenti
Mag 112009
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 8 anni 7 mesi 7 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

La mia attenzione, oggi, è stata catturata da questi primi benchmark comparativi tra le prestazioni di Windows 7 e Windows Vista, dai quali emergerebbe che la differenza a favore del nuovo sistema operativo Microsoft, non sarebbe così eclatante come sembrerebbe suggerire l’entusiasmo manifestato da chi lo ha utilizzato fino ad ora.

Tengo a precisare che ritengo non si possano trarre conclusioni fintanto che Windows 7 si trova a questo stadio di sviluppo. Men che meno penso sia cosa saggia paragonare una RC ad una versione arrivata oramai al SP2.

Volevo però fare una riflessione su alcuni risvolti che emergerebbero dall’osservazione di questi dati.
Se le prestazioni reali effettive venissero confermate essere così simili anche da altri test, sarebbe una conferma di una previsione che ho fatto in tempi non sospetti, e cioè che uno dei meriti che avrebbe avuto Windows 7, sarebbe stato quello di far apprezzare il buono che indubbiamente c’è in Vista, senza che questo fosse oscurato dalla pessima reputazione che quest’ultimo si è conquistato.

Inoltre, sarebbe la conferma che le prestazioni “apparenti” e quelle realmente misurabili con “strumenti di precisione” quali i benchmark, sono due cose il cui impatto è nettamente differente sull’utente.

Il boot di Windows 7 mi sembra molto più rapido di quello di Vista.
Non avendolo misurato cronometro alla mano, non saprei dire se questa sensazione sarebbe suffragata da dati oggettivi.
Per il resto, Windows 7, a mio parere, migliora parecchio alcuni aspetti di Vista, introduce alcune features molto utili, ma che nulla hanno a che fare però con le performances velocistiche pure, aspetto su cui invece molto si è battuto per affondare l’immagine di Vista.
Semmai si dovrebbe parlare di efficienza generale del sistema operativo, che già molto migliorata con Vista rispetto ad XP, è stata ulteriormente perfezionata con Windows 7: se ora fare alcune operazioni risulta più comodo e rapido, che importa in quanti millisecondi si apre l’applicazione o viene visualizzato un effetto grafico?

Un ultima considerazione la vorrei fare sulle critiche che l’XP Mode si sta attirando da parte dei soliti noti, perché soluzione compatibile con i processori che implementano la virtualizzazione Intel VT e AMD-V.
Ora qualcuno mi spieghi il senso della critica, perché io francamente la trovo solo pateticamente pretestuosa.
E’ mai accaduto, in passato, che una tecnologia possibile in virtu’ di una certa piattaforma hardware (esempi a caso: i videogames con accelerazione 3D, connessione ADSL su doppino telefonico, etc.) sia stata criticata perché non compatibile con prodotti privi di quella tecnologia?

Technorati Tag: ,Vista,,prestazioni

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: