Privacy Policy

Ricerca in FOLBlog

Windows 7 vs. Windows Vista

 Scritto da alle 18:29 del 11/05/2009  Aggiungi commenti
Mag 112009
 

La mia attenzione, oggi, è stata catturata da questi primi benchmark comparativi tra le prestazioni di Windows 7 e Windows Vista, dai quali emergerebbe che la differenza a favore del nuovo sistema operativo Microsoft, non sarebbe così eclatante come sembrerebbe suggerire l’entusiasmo manifestato da chi lo ha utilizzato fino ad ora.

Tengo a precisare che ritengo non si possano trarre conclusioni fintanto che Windows 7 si trova a questo stadio di sviluppo. Men che meno penso sia cosa saggia paragonare una RC ad una versione arrivata oramai al SP2.

Volevo però fare una riflessione su alcuni risvolti che emergerebbero dall’osservazione di questi dati.
Se le prestazioni reali effettive venissero confermate essere così simili anche da altri test, sarebbe una conferma di una previsione che ho fatto in tempi non sospetti, e cioè che uno dei meriti che avrebbe avuto Windows 7, sarebbe stato quello di far apprezzare il buono che indubbiamente c’è in Vista, senza che questo fosse oscurato dalla pessima reputazione che quest’ultimo si è conquistato.

Inoltre, sarebbe la conferma che le prestazioni “apparenti” e quelle realmente misurabili con “strumenti di precisione” quali i benchmark, sono due cose il cui impatto è nettamente differente sull’utente.

Il boot di Windows 7 mi sembra molto più rapido di quello di Vista.
Non avendolo misurato cronometro alla mano, non saprei dire se questa sensazione sarebbe suffragata da dati oggettivi.
Per il resto, Windows 7, a mio parere, migliora parecchio alcuni aspetti di Vista, introduce alcune features molto utili, ma che nulla hanno a che fare però con le performances velocistiche pure, aspetto su cui invece molto si è battuto per affondare l’immagine di Vista.
Semmai si dovrebbe parlare di efficienza generale del sistema operativo, che già molto migliorata con Vista rispetto ad XP, è stata ulteriormente perfezionata con Windows 7: se ora fare alcune operazioni risulta più comodo e rapido, che importa in quanti millisecondi si apre l’applicazione o viene visualizzato un effetto grafico?

Un ultima considerazione la vorrei fare sulle critiche che l’XP Mode si sta attirando da parte dei soliti noti, perché soluzione compatibile con i processori che implementano la virtualizzazione Intel VT e AMD-V.
Ora qualcuno mi spieghi il senso della critica, perché io francamente la trovo solo pateticamente pretestuosa.
E’ mai accaduto, in passato, che una tecnologia possibile in virtu’ di una certa piattaforma hardware (esempi a caso: i videogames con accelerazione 3D, connessione ADSL su doppino telefonico, etc.) sia stata criticata perché non compatibile con prodotti privi di quella tecnologia?

Technorati Tag: ,Vista,,prestazioni

Articoli simili:

  15 Risposte a “Windows 7 vs. Windows Vista”

Commenti (15)
  1. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.10 con Windows Windows XP

    Io aspetto di vedere cosa offrirà nel concreto questo xp mode perchè se sarà la solita virtualizzazione come già la conosciamo allora non servirà a molto, diversamente…

  2. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.10 con Windows Windows 7

    0verture ha scritto:

    Io aspetto di vedere cosa offrirà nel concreto questo xp mode perchè se sarà la solita virtualizzazione come già la conosciamo allora non servirà a molto, diversamente…

    La particolarità di XP Mode è che, contrariamente a quanto accade con altri sistemi di virtualizzazione, un’applicazione installata nella macchina virtuale è direttamente avviabile dall’esterno della macchina virtuale, direttamente da Windows 7.
    O meglio, è quel che sembra all’utente.
    In realtà la macchina virtuale verrà avviata insieme all’applicazione, in modo del tutto trasparente all’utente.
    Non so se hai presente VMWare Fusion per i Mac, ma in sostanza si può pensare ad una Fusion perenne, solo che la macchina virtuale viene attivata solo al momento che è necessario farlo.

  3. Usando Safari Safari 525.20.1 con Mac OS X Mac OS X 10.5.5

    @ Enrico FOLBlog

    Come hai detto non è una feature innovativa, avviene anche nella modalità “Coherence” di Parallels e “Unity” di VMware. :mrgreen:

    I videogames con accelerazione 3D non sono un esempio calzante perchè se vogliamo dirla tutta allora anche chi non era dotato di una scheda grafica acceleratrice poteva ripiegare sull’accelerazione software.

    In questo caso chi non è in possesso delle estensioni Intel VT e AMD-V non può avvalersi dell’XP Mode, che è comodo proprio per quanto hai descritto nel commento sopra.

    In ogni caso non ne farei tragedia, quindi tutto sommato sono d’accordo 😉

  4. Usando Safari Safari 525.20.1 con Mac OS X Mac OS X 10.5.5

    E comunque, there are lies, damn lies and benchmarks.

    In qualsiasi Università ti insegnano a dubitare dei benchmark sintentici. Possono barare, e anche di brutto (ovviamente senza che ci sia una cospirazione dietro).

    A volte la prova dell’utente smaliziato è davvero il miglior benchmark. :mrgreen:

  5. Usando Internet Explorer Internet Explorer 8.0 con Windows Windows Vista

    Enrico,
    quei “benchmark” valgono tanto quanto mettere mia nonna alla guida di una formula 1 per valutarne le prestazioni 😆

    Quel patetico tool non solo e’ una truffa a livello di risultati riportati e anche una truffa alla Vanna Marchi, perche’ quelli di PCWorld avevano pure la faccia tosta di commercializzarlo a “soli” $250! 😕 (non so se e’ ancora in vendita, di certo lo era qualche anno fa… e vorrei sapere se hanno trovato qualche volpe che gliel’abbia comperato!)

  6. Usando Safari Safari 528.16 con Mac OS X Mac OS X 10.5.6

    Beh io non considero come oro colato i benchmark. Anche quando abbiamo provato i browser, non abbiamo usato test javascript ma bensi’ misurato il tempo di caricamento di una decina di siti di utilizzo “comune”. Se hai provato ad installare 7 su una macchina quasi da “buttare” , tipo 1,5ghz celeron portatile come ho fatto io, vedi che e’ molto piu’ veloce addirittura di Xp, se ci provi Vista (addirittura nella versione starter per farlo piu’ leggero) invece si trasforma in lumaca. Non mi interessa se c’e UAC, defender e tutto il resto, parlo di una installazione standard senza personalizzazioni. Windows 7 esce vincente anche su Xp sp3, roba da non credere ma qui da vedere sul mio muletto acer portatile… 🙄

  7. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.10 con Windows Windows XP

    “La particolarità di XP Mode è che, contrariamente a quanto accade con altri sistemi di virtualizzazione, un’applicazione installata nella macchina virtuale è direttamente avviabile dall’esterno della macchina virtuale, direttamente da Windows 7.”

    Interessante ma già visto e senza obbligare all’uso di una cpu specifica. Da questa cosa mi aspetto un supporto verso certe periferiche “datate” come minimo.

  8. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.10 con Windows Windows 7

    EnricoC. ha scritto:

    avviene anche nella modalità “Coherence” di Parallels e “Unity” di VMware.

    La differenza lì è che l’utente deve prima avviare la VM, abilitare il seamless mode e poi può utilizzare l’applicazione.
    Unity di VMware per Windows non è poi equivalente. Molto meglio VMWare Fusion per Mac in questo senso.

  9. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.10 con Windows Windows 7

    EnricoG ha scritto:

    quei “benchmark” valgono tanto quanto mettere mia nonna alla guida di una formula 1 per valutarne le prestazioni

    Con me sfondi una porta aperta.
    Il mio articolo, se noti, è difatti infarcito di formule dubitative.
    Non mi stupirei se i risultati di altri benchmark fossero simili (anche se anche io, a naso, ho l’impressione che le prestazioni generali di Windows 7 siano superiori in misura maggiore da quanto emergerebbe da quei risultati).
    Le prestazioni di Internet Explorer 8 all’interno di Windows 7, invece, non c’è bisogno del benchmark per rendersi conto che sono enormemente migliorate.

    Franco ha scritto:

    Se hai provato ad installare 7 su una macchina quasi da “buttare” , tipo 1,5ghz celeron portatile come ho fatto io, vedi che e’ molto piu’ veloce addirittura di Xp

    Concordo.
    Su PC assolutamente non indicati per Vista, Windows 7 fa la sua porca figura!
    E con UAC, defender ed amenità del genere attivate.

    0verture ha scritto:

    Interessante ma già visto e senza obbligare all’uso di una cpu specifica.

    Infatti credo che chi si troverà con hardware inadatto a supportare XP Mode, finirà per utilizzare prodotti come VirtualBox, altrettanto gratis ma un po’ meno comodi.
    Inoltre, come ho detto nella risposta precedente, le modalità seamless presenti in altre applicazioni di virtualizzazione, non sono equivalenti.
    Inoltre ho il sospetto che avviare l’applicazione direttamente da Windows 7, anzichè avviare prima la VM e poi l’applicazione, abbia un diverso impatto anche sulle rpestazioni.
    Credo infatti che per eseguire un’applicazione in XP Mode venga caricata la parte strettamente necessaria della macchina virtuale.
    Ma ancora non ho trovato documentazione abbastanza dettagliata al riguardo.

  10. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.10 con Windows Windows XP

    Secondo me tutti questi produttori faranno in fretta: un’estensione per le relative additions dove uno potrà crearsi un collegamento su una macchina host con una particolare linea di comando che istruirà la macchina virtuale ad avviare un programma ivi contenuto

  11. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.10 con Windows Windows XP

    Enrico mi sa che ti manca un “non” in questa frase: “perché soluzione compatibile con i processori” 🙂

    Come nota a margine io so solamente che win7 su una virtual machine decisamente poco prestante era una scheggia alla beta pubblica. Ora ho la rc, sto pensando di installarla su una partizione a se… 10 gb basteranno per tenerci solo win7?

  12. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.10 con Windows Windows 7

    Blackstorm ha scritto:

    Enrico mi sa che ti manca un “non” in questa frase: “perché soluzione compatibile con i processori

    Non manca il non.
    Forse sarebbe più chiara se fosse “perché soluzione compatibile solo con i processori…”?

  13. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 2.0.0.20 con Windows Windows 98

    Enrico ci sarebbe da aggiungere un dettaglio
    Con Windows Vista SP2 Microsoft ha cercato il più possibile di rendere minime le differenze tra i due sistemi soprattutto per renderli perfettamente compatibili tra loro.
    (in tempo non sospetto circa qualche anno e mezzo fa, chi si ricorda le mie parole “IL PASSAGGIO TRA VISTA E WINDOWS 7 SARA’ UNA PASSEGGIATA SUL LAGO DI COMO” ??
    Restano comunque un infinità di nuove caratteristiche che rendono Windows 7 una NUOVA release.

    Vista è stato ed è un dei migliori sistemi operativi disponibili sul mercato , purtroppo le macchie create dal FUD sono state quasi impossibili da smacchiare di conseguenza l’unica mossa da fare per Microsoft era …. .Windows 7 che serve soprattutto ai “giornalisti” fuddaroli per crearsi un alibi di riscatto (ormai non potevano piu parlare bene di Vista)

    Tuttavia temo il Crapware installato nei nuovi PC.
    Il crapware con Vista è stata la rovina totale del sistema, ti posso garantire che ho visto dei toshiba satellite da far rabbrividire , cosi come Dell Sony Etc.
    Il mio ultimo Feedback a Sinofksy è stato:

    Siccome non tutti i partner OEM rilasciano il DVD pulito di Windows Vista (o 7 ) per una corretta installazione del sistema , sarebbe opportuno rilasciare una ISO in Download pulita allegata alla seriale del notebook o PC in questione
    La ISO dev’essere aggiornata ogni 6-8 mmesi per evitare cosi i lunghi e noiosi Update (anche se i server sono sempre ultraveloci, ma prova ad installare Vista senza SP1, poi mettici SP1 e poi tutti gli update fino ad SP2 )
    anche pagando 4-5 $ per il servizio aggiungendo magari un mini tutorial per il set up,

    Solo cosi possiamo “combattere”il crapware, altrimenti siamo sempr epunto e a capo.

  14. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.10 con Windows Windows 7

    dovella ha scritto:

    Tuttavia temo il Crapware installato nei nuovi PC.

    Marooonna!
    Da poco ho messo le mani su un Acer….mioddio!
    Sono rimasto shockato da tutte le cagate che c’erano installate.

  15. Usando Google Chrome Google Chrome 3.0.195.27 con Windows Windows Vista

    ancora non l’ho provato, l’unica cosa che mi piaceva di vista è l’ibernazione, per il resto non mi ha mai convinto.

    spero solo che l’orrido file manager l’abbiano cambiato visto che per ovviare ai tempi bibilici di ordinamento e di copia ho utilizzato Xplorer2lite e teracopy…

    un altro problema è che unlocker non mi funziona e quindi non riesco a eliminare i file zombie..

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: