Ricerca in FOLBlog

Vista vs. OpenOffice. Ostruzionismo?

 Scritto da alle 00:15 del 03/02/2009  Aggiungi commenti
Feb 032009
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 8 anni 6 mesi 18 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Mistero...

Sfrugugliando sulle varie impostazioni di Vista che non sono solito utilizzare, ho fatto una scoperta che mi ha incuriosito.

Ho visualizzato le impostazioni avanzate della utility  “Segnalazione di Problemi e soluzioni” raggiungibili in questo modo:

  • digitare “Segnalazioni” nel search box del pulsante Start selezionando poi l’utility
  • selezionare “Cambia impostazioni
  • selezionare “Impostazioni avanzate

Nelle impostazioni avanzate ho visto che è possibile indicare alcuni programmi per cui si vuole impedire che una segnalazione di malfunzionamento venga inviata a Microsoft.

Nel mio PC esiste un unico programma che è inibito a segnalare eventuali malfunzionamenti: SOFFICE.EXE

Soffice?

Qual’è la curiosità?
Intanto che questa impostazione non l’ho fatta io, e la cosa già mi secca un po’, inoltre non è modificabile; cioè è impossibile selezionare il programma e rimuoverlo agendo sull’apposito pulsante, che resta disattivato; e questa cosa invece mi secca parecchio.

Ma cos’è SOFFICE.EXE?
Rapida ricerca su Google e si scopre:

Il processo soffice.exe è parte del rinomato concorrente di Microsoft Office: OpenOffice.org….

Ma come? Tra tutte le cento e più applicazioni installate su questo PC, l’unica che non può inviare segnalazioni di eventuali problemi è OpenOffice? Perché?
E’ un’impostazione legata alla mia particolare configurazione o è così su tutti i PC che eseguono OpenOffice su Vista?
Ma ora la domanda più interessante: chi tra OpenOffice e Vista è responsabile di questa impostazione?

Se ad impostare in questo modo il tool di segnalazione di problemi di Vista è stata la procedura di installazione di OpenOffice, posso pensare che gli sviluppatori di OpenOffice non desiderino fornire informazioni che ritengono evidentemente riservate alla Microsoft. E la cosa, in un progetto open source, mi suonerebbe parecchio stonata.

Se invece responsabile di questa impostazione automatica è Vista, mi vien da pensare che si tratti di una forma di ostruzionismo nei confronti di un concorrente ritenuto temibile.
E mi si girerebbero gli zebedei….
Il motivo è semplice: la riterrei una di quelle pratiche di concorrenza sleale di cui Microsoft viene spesso accusata.

In alternativa a queste due ipotesi, si dovrebbe scoprire quale sia un buon motivo tecnico che giustifichi questa strana impostazione.

Qualcuno è in grado di chiarire il mistero?

Technorati Tag: Vista,,

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: