Privacy Policy

Ricerca in FOLBlog

Apple mi lascia veramente senza parole

 Scritto da alle 19:35 del 24/05/2011  6 Risposte »
Mag 242011
 
Apple mi lascia veramente senza parole

Questo l’approccio di Apple alla soluzione del problema malware balzato alla ribalta la settimana scorsa. Fonte Tramite questo documento ufficiale trapelato dalle segrete di Cupertino, sono impartite le istruzioni agli operatori del supporto clienti Apple, su come gestire le chiamate di clienti che hanno visto infettato il proprio santo Mac dal malware. Un documento che la dice lunga sul modo di Apple di trattare i problemi e sulla cura del cliente. Mi chiedo se i clienti Apple son contenti di pagare un sacco di soldi ad un’azienda che li tratta [Continua…]

Apple, tutti i nodi vengono al pettine

 Scritto da alle 05:05 del 23/05/2011  5 Risposte »
Mag 232011
 
Apple, tutti i nodi vengono al pettine

Son passati 2 anni e mezzo da questo articolo e, magicamente, quelle che allora erano delle mere opinioni –dal mio punto di vista basate su buon senso ed osservazione dei fatti-, si son trasformate in profezie che si sono puntualmente avverate. D’altronde chiunque, con una dotazione minima di buon senso e lo stretto indispensabile di conoscenze nel settore avrebbe potuto e dovuto fare ragionamenti analoghi, come mi è capitato di leggere di recente. Cos’è successo? La notizia di un’esplosione di malware appositamente progettati per i sistemi Apple ha fatto il [Continua…]

Giu 172009
 
Rendere piu' sicuro Linux impostando una password per Grub

In un precedente articolo mettevo in evidenza come fosse semplice accedere ai dati riservati di un utente che utilizza Ubuntu, pur non conoscendo la password utilizzata per accedere al suo account. Il metodo si basa sull’utilizzo del recovery mode a disposizione quando si installa Linux e Grub e che consente di accedere al sistema come utente root senza conoscerne la password. Ciò consente di amministrare totalmente il sistema e perciò anche di cambiare le password degli utenti. Per evitare che durante la pausa caffè qualche collega vi faccia uno scherzetto, [Continua…]

Bonjour? BONJOUR? BONJOUR UNA MAZZA!

 Scritto da alle 21:26 del 03/04/2009  77 Risposte »
Apr 032009
 
Bonjour? BONJOUR? BONJOUR UNA MAZZA!

Questo è il racconto di una piccola Odissea. Da qualche settimana sto provando Prevx Edge, perchè mi sembra un efficace antimalware. Lo uso anche per validare indirettamente l’operato di altri antimalware e, da qualche giorno, anche di NOD32 Antivirus versione 4. Ho programmato una scansione con Prevx Edge ogni mattina alle 8. Il tutto avviene in modalità “quiet”, senza alcuna finestra, senza alcuna richiesta, compreso l’aggiornamento automatico prima della scansione; Prevx Edge è impostato per disturbare l’utente solo quando è indispensabile il suo intervento o abbia qualcosa da notificare; esattamente [Continua…]

SpyBot Search & Destroy e Windows Vista

 Scritto da alle 23:15 del 29/03/2009  1 Risposta »
Mar 292009
 
SpyBot Search & Destroy e Windows Vista

Da qualche tempo SpyBot Search & Destroy, il popolare anti-spyware che è installato nel mio PC con Windows Vista 64bit, non eseguiva correttamente gli aggiornamenti automatici, costringendomi a scaricare ed installare manualmente il file con le firme aggiornate. Ad ogni tentativo di eseguire l’aggiornamento automatico, veniva mostrato un warning che avvisava che “E’ necessario selezionare dall’elenco almeno un file di aggiornamento.” Per risolvere il problema è sufficiente eseguire il programma in modalità compatibile con Windows XP. Per fare ciò, occorre aprire la cartella in cui il programma è installato e [Continua…]

A futura memoria

 Scritto da alle 21:19 del 20/03/2009  10 Risposte »
Mar 202009
 
A futura memoria

Charlie Miller, intervistato riguardo alla performance che ieri gli ha consentito, in pochi secondi, di violare la sicurezza di MacOSX attraverso una falla di Safari, ha risposto così alla domanda sul motivo che l’ha spinto a concentrare le sue attenzioni sul browser Apple e non sugli altri browser: “Why Safari?  Why didn’t you go after IE or Safari? It’s really simple. Safari on the Mac is easier to exploit.  The things that Windows do to make it harder (for an exploit to work), Macs don’t do. Hacking into Macs is [Continua…]