Privacy Policy

Ricerca in FOLBlog

Nascita di un consiglio

 Scritto da alle 18:50 del 17/09/2007  2 Risposte »
Set 172007
 
Nascita di un consiglio

A mio parere è molto più difficile consigliare a qualcuno un certo prodotto piuttosto che prendere la decisione di acquistarlo per provarlo in prima persona. Dato che consigliare soluzioni ai clienti è una parte cospiqua del mio lavoro, sono costantemente alla ricerca di modi migliori per svolgere questo compito. Sarebbe interessante paragonare il processo che porta ognuno di noi a dare un consiglio. Personalmente passo per 3 fasi:

Think different..e nega l’evidenza!

 Scritto da alle 17:02 del 26/07/2007  1 Risposta »
Lug 262007
 

[kml_flashembed movie=”http://www.youtube.com/v/4z-PfeyrG9w” width=”425″ height=”350″ wmode=”transparent” /] A sinistra lo spot di Apple, a destra brani tratti dal video di una band chiamata The Postal Service. Si “assomigliano”, no? Anche a voler bene (molto bene) la Apple, a quanto quotate la probabilità che si tratti di una pura coincidenza, anche considerando che il regista dei due video è la stessa persona? Apple, spudoratamente, nega: “insisted it had no prior knowledge of the music video…“ No comment…. think different! OK…ma che fine ha fatto la Apple, quella vera, e non questa produttrice [Continua…]

Ritorno dall’Opensource

 Scritto da alle 13:15 del 21/07/2007  Nessuna risposta »
Lug 212007
 
Ritorno dall'Opensource

Leggo su Ossblog.it un articolo che riporta la notizia relativa alla decisione della New Zealand Automobile Association di abbandonare OpenOffice per tornare nuovamente a Microsoft Office. Secondo il loro CIO, infatti, MS Office non è più economico in partenza, ma incompatibilità tra le due suite e costi per il training hanno aumentato il costo della migrazione, convincendo l’organizzazione a tornare sui suoi passi. A complicare la situazione si è aggiunta la percezione, da parte dei dirigenti, dell’assenza di piani per lo sviluppo del software libero, contrapposta alla roadmap precisa di [Continua…]

Fumo negli occhi

 Scritto da alle 11:04 del 13/07/2007  Nessuna risposta »
Lug 132007
 
Fumo negli occhi

La notizia non è nuovissima perchè circola in rete già da qualche giorno: Apple ha brevettato il mouse multitouch. Sempre a caccia di hype (un misto di esagerazioni e aspettative che è spesso tipico delle nuove tecnologie), ora si aggarappa alle interfacce multitouch. Non so a voi, ma a me da un po’, Apple da’ l’impressione di un’azienda alla caccia del colpo a sensazione, fine a se stesso, senza un progetto globale. Brutto segno; di solito indica un’azienda che naviga in cattive acque e cerca di dare gli ultimi colpi [Continua…]

Problemi di sicurezza

 Scritto da alle 09:59 del 04/07/2007  1 Risposta »
Lug 042007
 
Problemi di sicurezza

Da tempo sostengo che gli autori di programmi virus, spyware e malware in genere, prendono di mira soprattutto i prodotti Microsoft perchè sono di gran lunga i più diffusi, e non sempre e solo perchè sono i più vulnerabili. Chiunque, con una saggezza media, volendo raggiungere il maggior numero di persone con un messaggio, probabilmente non getterebbe una bottiglia in mare sperando che venga raccolta, ma penserebbe ad uno spot televisivo. Allo stesso modo, chi vuole diffondere un virus è normale che usi un mezzo la cui diffusione sia la [Continua…]

Ma allora, a chi serve Ubuntu?

 Scritto da alle 10:24 del 27/06/2007  Nessuna risposta »
Giu 272007
 
Ma allora, a chi serve Ubuntu?

E’ la domanda che mi è sorta spontanea dopo la lettura di un post su TUXjournal.net: a chi serve Ubuntu, “la distribuzione Linux per esseri umani“, come viene definita? Ehm, forse ai “ragazzini” che vogliono usare iTunes ma non possono ma che, certamente, impareranno presto e felicemente ad usare alternative…. E agli stessi “ragazzini” (ed anche altri meno giovani) che vogliono usare i più diffusi video games? Ehm, no quelli no, perchè “..Windows rimane sempre il miglior sistema operativo per i giochi. Linux supporta abbastanza giochi ma non è ancora [Continua…]