Ricerca in FOLBlog

[SdSM] Postmaster Sara’ Lei!

 Scritto da alle 00:15 del 22/08/2009  Aggiungi commenti
Ago 222009
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 8 anni 1 giorno giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

disperato
Il vento gelido mi scompiglia i (pochi) capelli ed il ruggito mi fa tremare gli occhiali mentre digito sulla tastiera.

No, non sono ospite dello Space Shuttle e non ho comperato un Dragster da tenere in ufficio. Sono solo in Sala Macchine, che mi godo l’aria condizionata a paletta anche se e’ l’inizio di Dicembre che installo la prima meta’ del nuovo Database Cluster.

Ebbene si’, sono riuscito a convincere DaBoss che l’esistente database cluster-che-non-e-un-cluster e’ meglio che diventi un vero cluster. E, dopo il terzo kabum in 10 mesi, DaBoss ha finalmente ascoltato le mie peregrinazioni e mi ha elargito di due portentosi X4200 con raid hardware ed una generosa dotazione di ram e ventole di raffreddamento. Sono queste ultime che provocano il ruggito di cui sopra mentre inizio l’installazione del cluster HA.

Sono qui’ che ignoro il casino ed il ventaccio quando Bert mi ulula qualche cosa sopra il ruggito. Io non capisco una mazza e lo guardo con aria interrogativa. Lui comincia una strana pantomima, dopo un po’ capisco che vorrebbe che io uscissi dalla Sala per parlarmi normalmente.

IO – Che succede?
Bert – Ha chiamato CL di $altradittafancazzisti, pare che abbiano dei problemi a ricevere delle mail.
IO – Eh gia’. Hanno tutti dei problemi a ricevere delle mail…

Questa frase “XXX ha dei problemi a ricevere delle mail”, l’ho sentita almeno un migliaio di volte da quando sono stato nominato “Supremo Guru del sistema di MailScan”, come gia’ narrato precedentemente. In genere quello che succede e’ che il coglionazzo di turno imposta il sistema su “distruggi lo spam senza pieta” e poi si lamenta quando qualche cosa rimane intrappolato tra DSpam, SpamAssassin o Kaspersky. E come al solito, i miei tentativi di spiegare a questa gente che Failure is always an option non sono bene accetti. Comunque, ritorno in ufficio e controllo che vuole CL.

Allora, loro hanno richiesto un certificato SSL a GoDaddy e non lo hanno ricevuto. Io controllo e non trovo traccia di mail da GoDaddy nel log.

IO – Ma quando lo hanno richiesto il certificato?
Bert – Stamani.
IO – Si grazie, non lo avranno ancora mandato. Comunque adesso metto GoDaddy nella white-list per $altraditta e siamo a posto.
Bert – E’ quello che ho detto anche io a CL, ma non sembrava molto soddisfatto della soluzione.
IO – ? Come sarebbe a dire?
Bert – E’ uno di quelli convinti che il sistema antispam dovrebbe essere infallibile ed intercettare il 100% di spam e niente falsi positivi o falsi negativi.
IO – (alzando gli occhi al cielo) Osantapollonia…
Bert – E c’e’ un altro problema.
IO – ‘Naltro?
Bert – Perche’ lui ha richiesto il certificato e poi ha provato a mandare una mail di prova per vedere se la riceveva ma non e’ arrivata…
IO – ??? Ha provato a mandare una mail…???
Bert – Si, cosi’ mi ha detto lui.

Io non capisco una mazza e controllo nel log. Una serie di mail per CL ma niente di strano.

IO – Non vedo niente di anormale.

Richiamo percio’ CL (si’ lo so, sono masochista).

CL – yada yada yada … certificato… yada yada yada mail di prova…
IO – Si’ appunto, e’ questa “mail di prova” che non mi torna. Io non vedo niente di strano nel log, che mail di prova?
CL – Perche’ volevamo avere un certificato autentico, quindi ho deciso di mettere un indirizzo di posta elettronica come ‘contatto tecnico’.
IO – E’ normale mettere un indirizzo di posta come contatto tecnico. Ma che problema c’e’.
CL – E’ che ho usato “postmaster@$altradittafancazzisti” come contatto tecnico.
IO – Postma..???? Postmaster?? Perche’ postmaster?
CL – Perche’ mi sembrava meglio che il mio di indirizzo di posta. Poi ho creato un alias sul server di posta che manda postmaster verso il mio indirizzo normale.
IO – Si ma non funziona in quel modo!
CL – E infatti non ha funzionato, ma dovrebbe funzionare.
IO – Ma dovrebbe funzionare manco per niente.
CL – E perche’?
IO – Perche’ “postmaster” sono io. O meglio, tutta la posta per “postmaster” e’ rediretta verso il nostro account condiviso per la gestione dei sistemi, quindi noi riceviamo tutta la posta per “postmaster” per tutti i domini che gestiamo, incluso il vostro!
CL – Non mi va mica bene…
IO – E a me non va bene che qualcuno cerchi di scipparmi un account amministrativo. Come Postmaster o Root!

E’ seguita una bella discussione sul fatto che, dato che loro non fanno la gestione del loro server di posta, non dovrebbero nemmeno pretendere di ricevere le mail inviate agli account amministrativi. Discussione che e’ durata molto piu’ a lungo di quello che mi sarebbe piaciuto durasse. Dopo di che sono riuscito a strappargli una richiesta scritta per la cosa ed ho fatto in modo che le mail dirette a postmaster per il loro dominio finissero nella sua casella di posta. E poi ho guardato sogghignando mentre la sua casella riceveva un gazillione di mail al giorno.

Ho gia’ detto vero che indirizzi come “postmaster” sono i preferiti dagli spammatori come sorgente dello spam?

Davide

legenda personaggi

Technorati Tags: Storie dalla Sala Macchine,humor

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: