Ricerca in FOLBlog

[SdSM] Non… devo… RIDERE!

 Scritto da alle 23:15 del 05/04/2009  Aggiungi commenti
Apr 052009
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 8 anni 6 mesi 17 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

image

Ho già detto delle disavventure di $noiricicliamolavostraschifezza e del loro bellissimo (si fa per dire) swerver Sexchange e di come la ‘capa’ IT del posto fosse orientata a sostituirlo con un server Linux, o se non altro ci volesse provare.

{Aperta parentesi: com’è che ultimamente mi capita di incontrare tante signorine scafate come “responsabili IT” ed un po’ meno UL/SL incapaci ed inetti? E’ un cambiamento di tendenza o sono io che sto invecchiando e me ne sono accorto solo adesso? Chiusa Parentesi}

Comunque, noi abbiamo installato il server (quando dico “noi” intendo che IO ho installato il foxxuto server… plurale majestatis naturalmente) ed un bel giorno l’ho consegnato nelle mani (o meglio, nella sala-server) di $noiricicliamo. Quindi mi sono seduto con R per spiegarle come usare quella chiavica di web-interfaccia per gestirsi gli utenti e le altre cose.

IO – …ed in questo modo marchi la mailbox per l’eliminazione, lo script che effettua l’eliminazione effettiva gira ogni 6 ore, quindi hai 6 ore di tempo per ripensarci. La mailbox viene prima backuppata in /media/backup e viene tenuta per 4 mesi, quindi per 4 mesi puoi andare a recuperarla.
R – (scrivendo) …ok.

A questo punto arriva uno dei CL di R.

CL – Hei, state facendo qualche cosa con il server di posta?
R – Non ancora, perché?
CL – No perché hai detto che volevi sostituirlo a giorni eh…
R – Si ma non lo abbiamo ancora sostituito, per il momento siamo solo in fase di test. Che ti serve?
CL – No e quindi mi chiedevo se magari stavate già facendo qualche cosa…
R – (lo guarda senza parlare)
mepensa: non devo ridere… non devo ridere…
CL – Quindi non state facendo niente?

Io mi trattengo (non so come) dal rispondergli “se te ne vai e chiudi la porta potrei provarci a fare qualche cosa…”

CL – Ah, no… perché… hemmm… la posta non funziona… e quindi…
R – E non potevi dirlo subito?

R si sposta ed accende la console sul swerver Sexchange, dopo un po’ di ravanamenti sembra che il server sia in stato comatoso. Apparentemente niente entra e niente esce. Un bel reboot non sembra risolvere la situazione. L’Event-viewer (patetica scusa di log degli orrori) mostra una serie di messaggi tanto oscuri quanti preoccupanti. Dopo un po’ R decide che il database su cui il malefico arnese si appoggia è danneggiato e cerca di avviare la procedura di ripristino. Che fallisce miseramente riportando un qualche errore, R si segna l’errore e decide che è il momento di far vedere che loro Sexchange lo hanno pagato. Chiama il supporto teNNico.

Sorvolo sull’attesa in linea, sul rimpallo tra chi dovrebbe fare assistenza e sul dove è finita la chiamata (India? Uruguay? Canicatti’?).

R – …e mi segnala errore X02FA32491moltialtrinumeri.
Bob – Ah, ok allora… hummm… avviate la procedura di ripristino…
R – Questo è quello che succede se avvio la procedura di ripristino.
Bob – Hummm… scegliete “ripristino configurazione” dal menu’…
R – Ma mi senti? Quello che sto cercando di fare è avviare la procedura di ripristino.
Bob – Hmmmm… allora… (scartabella) Ah, ok, ho capito il problema, c’è un bug nella procedura di ripristino!
mepensa: non devo ridere!
R – Bravo! Lo avevo capito!
Bob – Ok, vedo qui che c’è una patch che si può applicare…
R – Ottimo. E dove la trovo?
Bob – Allora la può scaricare dal nostro sito di supporto però devo mandarle la chiave di attivazione sblocco firulin firula’.
R – …chiave di attivazione? Ma non è una patch?
Bob – Si ma richiede una attivazione.
R – Ok (si prepara a scrivere) dimmi sta chiave.
Bob – No, è che posso solo mandargliela, mi dice il suo indirizzo di posta elettronica?

…pausa, R mi guarda come a dire “ma mi pigliano in giro?” ed io continuo a pensare che Non Devo Ridere!.

R – E’ il server di posta che è incartato! Non ho la posta elettronica a disposizione!
Bob – Si appunto, io devo mandarle questo file, ma posso solo mandarlo via posta elettronica.
R – Quale parte di “è il server di posta che è rotto” non è chiara??
Non… Devo… Ridere!!!!
Bob – Ah… e ne avete uno solo di server di posta?
R – Si, ne abbiamo uno solo!
Bob – Ah, be’, in questo caso non posso aiutarvi.
R – ??????? Come sarebbe a dire???
Bob – Si, io posso solo mandare questo file al vostro indirizzo di posta.
R – E quindi se il server di posta è guasto l’unica soluzione quale sarebbe? Buttarlo via e ripartire da capo?

Comunque, dopo un po’ R sbatte giù il telefono tira una filippica di madonne in direzione del supporto teNNico e mi guarda per un po’…

R – (indicando il server “di prova”) Mettiamolo in linea subito, per piacere, che poi vedrò di farmi mandare questa “patch” tirare fuori la posta da quel coso. E poi voglio fare un bel falò!

No! Non devo ridere… Se non altro non sguaiatamente contorcendomi sul pavimento.

Davide

legenda personaggi

Technorati Tags: Storie dalla Sala Macchine,humor

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: