Ricerca in FOLBlog

[SdSM] MyMortacciladrischiSQLfosi

 Scritto da alle 02:08 del 19/01/2010  Aggiungi commenti
Gen 192010
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 7 anni 9 mesi 1 giorno giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

RAID 5

E siamo di nuovo qui a parlare del bellissimo cluster-che-non-e-un-cluster di database di cui avevo gia’ parlato tempo addietro.

Dopo un paio di debacle che mi hanno visto bestemmiare assai per rimettere in piedi il marchingegno, DaBoss aveva finalmente ascoltato le mie magagne e mi aveva grandiosamente elargito una macchina di recupero per iniziare l’installazione di un nuovo cluster che questa volte e’ un cluster vero.

Il guaio della macchina in questione e’ che e’ dotata di soli due dischi fissi, mentre io volevo un raid 5 + hot spare. Ok, visto che DaBoss e’ in vena, faccio domanda per due dischi fissi extra, nel frattempo procedo con una installazione di test per vedere come risponde. E risponde bene. Be’, il server "vecchio" e’ un singolo processore, quello nuovo e’ un doppio dual-core… vorrei vedere se non risponde meglio.

Nel frattempo, si appropinqua la fine dell’anno, e DaBoss e’ restio ad ordinare roba alla fine dell’anno perche’ preferisce metterla nel budget dell’anno successivo. Vabbe’, si tratta di aspettare una settimana o giu’ di li’.

Arriva il nuovo anno e DaBoss se ne va in vacanza (schifoso b…), io domando alla nostra segretaria se sono in ordine i due dischi extra e lei mi casca dal pero… quali dischi extra? Quelli che avrebbero dovuto essere ordinati un paio di settimane fa…

Nope, ovviamente nessuno ha pensato ad ordinare niente. Ok, rimanda la mail con i numeri di serie e passa ad occuparti di altro.

Passa una settimana, DaBoss rientra, io faccio la domanda.

IO – Allora, sono stati ordinati questi dischi per il nuovo db-server?
DB – No, non ancora.
IO – E che aspettiamo?
DB – Queste cose qui me le gestisco io, dunque, che dischi ti servono?
IO – Gli stessi che ti ho richiesto 2 settimane fa e due settimane prima.
DB – Hummm… ma questi sono normali dischi sata giusto?
IO – Si’, questi sono i dischi che vanno in quel coso.
DB – Perche’ ieri ho provato a montare un disco PATA sul mio laptop e va moooolto piu’ veloce, non e’ che sarebbe il caso…
IO – Senti, io voglio mettere quel coso in produzione al piu’ presto, non me ne frega niente delle performance in questo momento, prendiamo i dischi che noi sappiamo che funzionano e che vanno su questo controller.

Passano un paio di giorni. Al martedi’ io vedo un paio di messaggi di errore piovere nella mia mailbox, errori che sono dovuti alla pletora di server di scanning della posta che cercano di accedere al foxxuto database per leggersi la loro black & white list e non ci riescono.

Un controllo mi dice che la procedura di lettura della lista genera una tabella temporanea, ed e’ questa generazione che fallisce.

Al giovedi’ i messaggi di errore sono diventati 5 o 6 al giorno.

Siamo a lunedi’ e siamo al meeting settimanale.

IO – Allora? Dove sono i miei dischi?
DB – Ah, si… non li ho ancora ordinati.
IO – ?? Come sarebbe a dire?
DB – Hemmm… e’ che ero occupato con altre cose …
IO – Guarda che abbiamo dei seri problemi con il maledetto arnese, quindi prima lo sostituiamo meglio e’.
DB – E che cosa possiamo fare nel frattempo?
IO – Potremmo provare un fail-over sul secondario, ma prima devo verificare che la foxxuta replicazione stia facendo il suo dovere.

Un rapido controllo mi conferma i miei sospetti: la foxxuta replicazione non sta replicando un tubo. Il che significa che dovro’ fermarmi di nuovo in ufficio per farla ripartire. Poi, visto che mi fido di questo coso come mi fiderei di un serpente a sonagli incazzoso e rabbioso assai, giro tutti i server di scansione in modo che leggano i dati dal secondario ma continuino a scriverli sul primario. Il risultato e’ che, se non altro, i messaggi di errore svaniscono.

Il giorno dopo ricevo un paio di lamentele che un indirizzo in white-list continua a non essere ricevuto. Io vado a vedere e, indovina un po’… la foxxuta replicazione si e’ incatastata un’altra volta!.

A questo punto arriva DaBoss.

DB – Allora, ho ordinato i dischi nuovi.
IO – Ed era anche l’ora!
DB – Problemi?
IO – Il foxxuto db server ha un qualche problema sui dischi ed il foxxuto server secondario ha sempre le mestruazioni ogni volta che decido di usarlo.
DB – Possiamo fare qualche cosa?
IO – Si’, sostituirlo al piu’ presto. E magari smetterla di usare questa merda di MySQL.
DB – Cosa ha che non ha MySQL?
IO – Niente. E’ perfetto. Se quello che vuoi fare e’ farci funzionare il tuo blog o magari un sitarello-ello-ello senza pretese. Ma se vuoi farci andare un’intera azienda con applicazioni commerciali e’ una cagata.
DB – Eh… e tu cosa useresti allora?
IO – (alzo una rivista che giace da illo tempore sulla mia scrivania sulla cui copertina campeggia la scritta "oracle")
DB – Orpo… ma quello costa…
IO – Se vuoi robustezza la devi pagare. E questo mi ricorda: noi le paghiamo le licenze di MySQL?
DB – Licenze? Ma MySQL e’ gratuito…
IO – Le palle. Sta’ scritto chiaramente nella licenza. Se lo usi per scopi commerciali (e noi lo usiamo senza alcun dubbio per scopi commerciali) devi pagare la licenza.
DB – Ma e’ GPL…
IO – La "g" di GPL non vuole dire ‘Gratis’ ed anche il tuo foxxuto CRM e’ GPL ma lo hai pagato salato se mi ricordo bene.
DB – Hemmm… ma… vabbe’, senti, io i dischi li ho ordinati, il db server funziona al momento no?
IO – Funzionera’ se mi ri-fermo stasera a farlo ripartire. Quindi sotto con questi dischi.

E DB se n’e’ andato portandosi via la rivista di Oracle… che sia la volta buona che butto via questa MySQLMerdaccia?

Davide

legenda personaggi

Technorati Tags: Storie dalla Sala Macchine,humor

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: