Ricerca in FOLBlog

[SdSM] La Misura Del Fallimento

 Scritto da alle 06:27 del 04/12/2011  Aggiungi commenti
Dic 042011
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 5 anni 9 mesi 21 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Sono appena uscito (vivo) dalla famosa riunione in cui abbiamo discusso la faccenda del “sistema di statistica” per il sito dei rimbambiti di cui avevo accennato rapidamente in questa storia. Adesso pare che questa gente voglia un qualche monitoring che produca grafici di uso, carico, banda e chi piu’ ne ha piu’ ne metta, che sia in grado di produrre grafici con frequenza nanosecondica su un periodo di mesi.

La giustificazione che i programmatroti hanno tirato fuori per questa richiesta e’ che “misurare e’ controllare”… Ed a me mi e’ subito venuto in mente $noirompiamolarobadeglialtri, quindi oggi vi beccate la rimembranza. Ah-hemmm…

Taaaaanto tempo fa’ (cosi’ tanto che mi gira la testa solo a pensarci) ero impiegato presso $noirompiamolarobadeglialtri. Nota organizzazione la cui principale occupazione era (per l’appunto) rompere la roba appartenente ad altra gente e poi scrivere dei bellissimi rapporti sul come tale roba si era rotta. Un lavoro estremamente importante insomma. Cosi’ importante che $noirompiamo aveva addirittura il monopolio su tutto il territorio nazionale. O almeno, lo avevano fino a poco prima che arrivassi io.

Poi, con l’avvento del’europa unita, il patrio governo aveva deciso, nella sua grande lungimiranza, di rimuovere il vincolo di monopolio, con il risultato che pigs and dogs avevano iniziato ad offrire lo stesso servizio a prezzi molto piu’ bassi.

La reazione di $noirompiamo era stata la tipica reazione di chi, camminando tranquillo nel parco, ha un incontro fortuito con un condor pasa affetto da diarrea isterica. In primis: incredulita’ e shock rapidamente seguita da agitazione e panico crescente.

Il panico era provocato per lo piu’ dalla vista degli introiti che calavano a vista d’occhio, mentre i “clienti” voltavano con i piedi andando da altri.

Dopo un bel po’ di pianti e guaiti il manglement decise di ‘fare qualche cosa’ per recuperare la situazione. Quello che mi aspettavo io era che venisse accettata la dura realta’: che la festa era finita e che da quel momento in poi se $noirompiamo voleva restare “in affari” avrebbe dovuto regolare i propri prezzi con il resto del mercato. Ed il che significava prima di tutto la drastica riduzione delle paghe e dei vari ‘bonus’ magnanimamente elargiti ai vari UL ed SL (che si contavano a dozzine).

Quello che successe invece fu cio’ che adesso mi aspetterei: prima di tutto un bel rifacimento del sito interdet dell’azienda. Che quello e’ assolutamente necessario… poi un’altra delle “attivita” proposte ed iniziate fu la “suddivisione” dell’organizzazione in diversi “dipartimenti”. Che in effetti erano gia’ cosi’, ma in aggiunta alla suddivisione si comincio’ a parlare di considerare le singole divisioni come “a se stanti”, quindi ogni divisione avrebbe dovuto ‘fatturare’ le proprie prestazioni alle altre divisioni… un po’ come se le attivita’ della divisione fossero state contrattate ad una societa’ esterna, ma senza il contratto esterno. A questo fu aggiunto (e sviluppato esternamente) un software di “tracking” per raccogliere, analizzare e conteggiare le varie “attivita’” svolte da ogni singolo dipendente, in incrementi di 5 minuti, per poterle correttamente assegnare e “budgettare” alle altre divisioni.

Ora, io sono sempre stato dell’opinione che piu’ tempo si passa ad infilare dati relativi al lavoro svolto dentro ad un computer e meno tempo si passa a svolgere il suddetto lavoro. Ed il massimo lo si ottiene quando si passa tutto il tempo dettagliando il lavoro che non si e’ fatto. Ma apparentemente il manglement, come Dilbert insegna, e’ dell’opinione che il miglior modo per aumentare le prestazioni di un lavoratore e’ domandare rapporti dettagliati ogni 15 minuti.

Una delle frasi preferite dal mio UL dell’epoca era “Misurare e’ Controllare”. Al che io pensavo “col ca$$o”. Come insegna la Meccanica Quantistica: puoi sapere la velocita’ di un oggetto o ne puoi sapere la posizione, ma non entrambe allo stesso tempo. E nel caso di “lavoro” puoi sapere piu’ o meno “quanto ci mettera’” prima che cominci o puoi sapere “cosa sta facendo in questo preciso momento” (rispondendo alle tue domande del ca$$o) ma non entrambi. E la presenza di un Osservatore in genere comporta un cambiamento nello stato del sistema per cui tutti i valori osservabili verranno sicuramente falsati.

Quello che successe poi da $noirompiamo non lo so, perche’ quando il manglement comincio’ a parlare sul serio di ‘outsourcing’ io decisi di cambiare aria molto rapidamente.

E adesso mi sa che il mio progettino di installare un server cacti/ zabbix per raccogliere le statistiche di funzionamento per i vari servers da ‘pubblicare’ per i vari clienti trovera’ anche uno sponsor che paghera’ l’installazione ed il lavoro per tutti.

Davide

legenda personaggi

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: