Ricerca in FOLBlog

[SdSM] Di piu’ non e’ sempre meglio

 Scritto da alle 06:27 del 29/07/2012  Aggiungi commenti
Lug 292012
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 5 anni 3 mesi 23 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

rainclouds1

Ritorniamo a parlare di $allupati, di cui ho gia’ detto fin troppo. Ora, dopo le ultime malefatte i signori hanno deciso di "cloudizzarsi" (cosi’ ha detto l’ul di turno), il che significa nella sua testa (bacata) di spostare alcune funzioni dell’applicazioni in un qualche servizio web ospitato sa dio dove.

Dopo un paio di test con la versione di test dell’applicazione le cose sembrano andare bene ed il tutto viene riportato in produzione, se non vi ricordate questi sono quelli che avevano cominciato con 6 (sei) application server, poi sono passati ad averne 10 (dieci) ed adesso, dopo qualche ‘problemino’ di carico sono arrivati ad avere 12 (dodici) server di produzione.

Ok, in effetti sarebbero 14, ma due sono sganciati dal load balancer per una serie di ragioni che adesso non riporto perche’ senno’ mi viene da bestemmiare solo al pensiero…

Comunque sia, dodici server di produzione.

In ogni caso, i signori fanno qualche test con l’ambiente di test (appunto) e paiono soddisfatti dei risultati, cosi’ un bel martedi’ mattina facciamo il mega rilascio su tutti i 14 server di produzione e cominciano i guai.

Nel giro di 10 minuti i vari server di produzione cominciano a diventare di un lento da far paura. Tempo addietro avevamo aggiunto una specie di ‘watchdog’, se la risposta del server diventa troppo lenta il servizio viene riavviato, Questo perche’ i vari programmatroti non erano molto capaci di gestire cose come garbage collection. Con il risultato che una applicazione lenta era molto spesso una applicazione sul punto di incartarsi per mancanza di memoria.

Il guaio e’ che quella "brillante soluzione" (come l’aveva definita DaBoss, ignorando il mio commento che la soluzione avrebbe brillato di piu’ se fosse stata "correggere gli errori nell’applicazione del ca$$o") adesso e’ diventata un’arma a doppio taglio, con entrami i lati puntati verso di noi: il sistema e’ talmente lento che tutti i server si riavviano uno dopo l’altro e la possibilita’ di beccare un errore e’ praticamente 1 su 1.

Ovviamente dopo 10 minuti abbiamo $allupati al telefono. Che ovviamente non sono contenti della situazione.

Dopo un po’ di tira e molla riesco a convincere l’UL di turno a fare un bel roll-back e ritornare alla versione dell’applicazione precedente. Loh and Behold, tutto funziona in maniera perfetta. Ok, che roba e’ cambiato tra la versione vecchia (che funziona) e qualla nuova che si inchioda? A parte un paio di cambiamenti di nessuna importanza, il nuovo web-servizio ovviamente.

Hummm… fatti un girello nei vari log e scopri che quel web-servizio viene chiamato nel 98% delle richieste! Ed eccoti risolto l’arcano: il webservizio del menga e’ piu’ lento di un bradipo stanco, ergo, tutto il sistema diventa dipendente da l’ennesimo collo di bottlglia/single point of failure. Quando quello diventa troppo lento e cessa di rispondere, l’intero sistema si siede per terra.

DB – Ma cosa possiamo fare?
IO – Noi? Noi non possiamo farci un tubo, se questa gente (mi riferisco a quelli che gestiscono il web-disservizio) non riescono a gestire questo carico di attivita’ (che non e’ neanche elevato oggi, aspetta la newsletter di domenica e voglio vederti) non e’ che ci possiamo fare molto.
DB – Ma se noi per esempio…
IO – Si?
DB – Aggiungessimo un paio di server dalla nostra parte? Non so… un’altra dozzina per esempio…
IO – Quajo! Il problema cosi’ lo peggiori e basta. Se si tratta di un eccesso di carico, aggiungere server dalla nostra parte significa aggiungere client alla loro parte, quindi peggiorare il loro carico e non migliorarlo.
DB – Ma noi dobbiamo risolvere il problema!
IO – Lo abbiamo gia’ risolto: non usare il web-disservizio, se loro vogliono per forza utilizzarlo dovranno discutere con quelli che lo forniscono di avere una minima capacita’ riservata.
DB – Ma se noi aggiungessimo una mezza dozzina di server…

Qualche cosa mi fa pensare che voglia vendergli un’estensione dell’hosting.

Davide

legenda personaggi

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: