Ricerca in FOLBlog

[SdSM] De Matrics Rebuuted

 Scritto da alle 14:17 del 21/12/2008  Aggiungi commenti
Dic 212008
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 8 anni 8 mesi 2 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

RAID

E sono sempre qui che cerco di far funzionare la nostra $merdavigliosaapplicazione, o meglio, adesso sono al punto in cui uno dei server funziona, e’ tutto il discorso di ‘failover/replicazione/ridondanza’ che non ne vuole sapere manco di striscio… comunque, intanto che mi spacco il cranio (ed anche qualche cosa d’altro), arriva DaBoss.

DB – Sei al corrente del fatto che il server di CL e’ irraggiungibile?
IO – Si, ne sono al corrente proprio ora perche’ me lo hai detto… suppongo che tu e CL vogliate sapere che succede?
DB – Supponi giusto

Ora, si potrebbe aprire una parentesi e domandare perche’ io non ne ero al corrente prima, ed il motivo e’ molto semplice: perche’ ogni foXXuto giorno ricevo qualche cosa come 5000 messaggi di ‘alert’ dalla pletora di server, switch, router, firewall e compagnia bella. I 9/10 di questi messaggi sono informazioni che tutto va per il meglio e solo il rimanente 1/10 ha qualche utilita’. Ergo, una delle prossime cose che faro’ sara’ un processore di mail che rimuova tutta la fuffa e lasci solo i messaggi importanti. Ma questo ovviamente dopo che sarò riuscito a far funzionare la $merdavigliosaapplicazione.

Si e’ anche possibile che il ‘dopo’ non ci sia a questo punto.

Comunque, mi metto a guardare questo server e mi pare che il problema sia nel fatto che /var e’ piena al 100%, dopo aver zappato un po’ di log, rimosso un po’ fetecchia e ripulito la coda di posta il server pare più contento. Noto però con un certo dispiacere che il raid non e’ piu un raid: uno dei dischi e’ TOFU. Segnalo la cosa a CL che procede ad ordinare un disco nuovo. La cosa sembrerebbe completata finche’ un paio di giorni dopo non ricompare DaBoss ad informarmi che CL si e’ preoccupato per il problema e vorrebbe ‘discutere una soluzione’.

IO – Una soluzione a che? Al fatto che noi riceviamo troppa fuffa e non riusciamo a stare dietro agli allarmi che riceviamo?
DB – No, al problema del Raid.
IO – Che “problema del raid”? Uno dei dischi e’ morto e l’altro e’ rimasto in piedi, e’ per questo che c’e’ un Raid.
DB – Si, ma CL si proccupa del che succede se tutti e due i dischi muoiono.
IO – Che il server va’ giu’ ovviamente. L’idea di avere DUE dischi e’ perche’ le possibilita’ che entrambi vadano TOFU nello stesso momento sono relativamente basse. Se si vuole piu’ garanzia si usa hardware di migliore qualita’ o si usano piu’ dischi.
DB – Ottimo, allora vieni di la’ che cosi’ ci parli tu.

Cosi’ mollo la $merdavigliosaapplicazione e vado a parlare con CL.

CL – Blah blah blah, centopercento di uptime, blah blah blah, sicurezza di funzionamento, yada yada yada, efficienza, blah blah blah, resistenza ai problemi..
IO – (interrompendo il babbilamme) Si si, ok, ovviamente capirete anche voi che, se volete resistenza alle rotture hardware, l’unico modo e’ comperare dell’hardware migliore e comperarne di piu’. E quindi far crescere i costi sia di manutenzione che di gestione.
CL – E’ per questo che stavamo pensano ad un sistema virtuale.
IO – …virtuale come?
CL – Si, virtuale, cioe’ finto, come “de Matrics”…
IO – (cercando di non sbottare a ridere)de Matrics“?
CL – Ma si’. Insomma, invece di usare del vero hardware usiamo dell’hardware virtuale!

Io guardo per un attimo DaBoss che mi sembra abbia la mia stessa faccia in questo momento…

IO – Scusi un momento, forse e’ che e’ lunedi, ma non ho ben capito, questo hardware ‘virtuale’… cosa vorrebbe fare esattamente?
CL – Allora, noi creiamo un server virtuale…
IO – E dove lo creiamo il server virtuale? Perche’ per essere ‘virtuale’ deve esserci del software e fino a prova contraria per far funzionare del software ci vuole dell’hardware.
CL – Usiamo il server che abbiamo al momento.
IO – E fin qui ci andrebbe anche… ma se il problema e’ la resistenza ai danni hardware il server virtuale e’ soggetto agli stessi problemi se e’ il server VERO a scassarsi.
CL – E’ per questo che abbiamo pensato ad un cluster!
IO – …eh?
CL – Invece di fare un server virtuale ne facciamo due e li mettiamo in cluster, cosi’ in caso di rottura di uno dei due l’altro continua a funzionare!

Io rimango a guardarlo per un po’ basito, mentre il mio mononeurone si sta’ strappando le (inutili) connessioni sinaptiche. Poi guardo DaBoss.

IO – Devo ridere o devo piangere?
DB – Tu fai come ti pare, io rido.

Davide

legenda personaggi

Technorati Tags: Storie dalla Sala Macchine,humor

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: