Ricerca in FOLBlog

[SdSM] Cry-sis

 Scritto da alle 05:05 del 30/06/2011  Aggiungi commenti
Giu 302011
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 6 anni 5 mesi 20 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Cry

E fu cosi’ che $altrobrancodirintronati decise di passare da $derelicthosting a noialtri. Chissa’ perche’. Comunque, per cominciare il branco ha scelto di avere un sistema con due load balancer in configurazione attivo-standby e 4 server web con applicazione scritta in Java e basata su un qualche CMS e due database Oracle dietro tanto per divertimento.

Il CMS di cui sopra e’ una roba strafica (dicono loro) che consente cose ultrasofisticate, io non so perche’ ma continuo a pensare ai vari CMS visti nel passato e mi viene male al solo pensiero, ma non sono io che pago indi percui mi tengo per me le mie opninioni.

Comunque l’intero ambarandan viene installato e per un mese e mezzo nessuno lo caga piu’ di tanto, almeno fino al giorno prima di andare in produzione quando improvvisamente tutti entrano in fibrillazione perche’ la versione del CSS che e’ sul sistema non e’ la stessa che dovrebbe esserci e roba cosi’.

Cry-me a river

Il risultato e’ che il telefono comincia a suonare alle 16.45 del venerdi’ sera perche’ dobbiamo fare una installazione "di emergenza" prima delle 18. Hummm… ‘spetta ‘n momento… per cambiare un CSS dobbiamo fare una nuova installazione di tutto l’ambaradan? Che cappero e’ successo al famoso CMS superfico?

Il tutto viene, finalmente, messo in produzione, ed io assisto al primo grande cataclisma quando tutti e 4 i server vanno in crisi mistica alle 11.45 del primo giorno e l’intero marchingegno comincia a sputare Exceptions su Exceptions.

Cry-sis isterica di tutti i coinvolti e nuova "release di emergenza" da installare subito, anche prima per risolvere i problemi. Apparentemente il branco di babbuini responsabile per l’applicazione ha deciso che, forse usare un paio di indici ed aggiungere delle chiavi primarie al database fosse una buona cosa. Ed io mi chiedo perche’ usano Oracle.

Il sito va su’ e giu’ come un sofferente di Alzhaimer in ascensore per circa una settimana, poi un bel (si fa per dire) martedi’ sera, sempre alle 16.30 il telefono comincia a suonare e risulta essere SL di $brancodibabbuini.

SL – In poche ore dovreste ricevere una nuova versione dell’applicazione per $brancodirintronati, questa deve essere installata immediatamente non appena arriva!
IO – Senza provarla sull’ambiente di test?
SL – Vi arriva anche una versione per l’ambiente di test e bisogna installare subito entrambe! E’ un’emergenza!
IO – Hummm… In test possiamo installarla, ma per installarla in produzione ho bisogno l’autorizzazione di $brancodirintronati.
SL – NOOOOO!!! QUESTA E’ UN’EMERGENZAAAAAA!!!
IO – E che ca… che succede?

Succede che, apparentemente, $brancodirintronati ha perso una causa contro un societa’ ed il giudice li ha condannati al pagamento di una certa somma ed al piazzare sulla home page del loro sito interdet una bella dichiarazione.

IO – …E per mettere un testo sulla home page c’e’ bisogno di una nuova versione dell’applicazione?
SL – Ma questa e’ un’emergenza!
IO – Vabbe’, senti, io me ne vado tra una mezz’oretta, se il file arriva prima ed ho l’autorizzazione di $branco lo installiamo, altrimenti si fara’ domani mattina.

Mettete qui’ se vi va una filippica di un quarto d’ora sul fatto che sia un’emergenza eccetera eccetera.

Jesus Cry-sth

Comunque quella sera non arriva un tubo, alle 18 veniamo informati che la nuova versione verra’ consegnata il giorno dopo. Il mattino dopo arrivo alle 8.10 in ufficio con il telefono che sta’ gia’ suonando (!) ed e’ un CL di $branco che vuole sapere quando possiamo fare il rilascio. Aho’, se tu mi mandi la roba magari facciamo anche il rilascio.

Le telefonate si sussesguono fino alle 11 quando veniamo informati che la nuova release e’ sul sito ftp dei babbuini, io scarico le due versioni. 150 Mb l’una. No dico io, 300 Mb per mettere un testo nella home page del sito eh. Comunque installiamo in test e sembra tutto ok. Noto anche che il ‘testo’ non e’ un testo ma e’ una immagine. Furbi. Cosi’ il testo e’ leggibile ma i motori di ricerca non se lo indicizzano.

A questo punto cominciamo a cercare qualcuno di $brancodirintronati che ci possa autorizzare a fare il rilascio in produzione. Ed apparentemente nessuno e’ disponibile a dare l’ok. All’inizio avevamo un elenco di ‘contatti’ che era composto da due (2) nomi. Alla fine della giornata ne abbiamo collezionati una trentina, la maggioranza non si sa che cosa accidenti fanno e nessuno di questi risponde al telefono.

Finalmente, alle 17.10 otteniamo il via, installiamo e tutti e quattro i server vanno in coma nel giro di pochi minuti. Apparentemente qualcuno ha aggiunto un qualche ‘stile’ al sito che manda in papera il famoso CMS, con il risultato che dobbiamo fare un rollback della versione vecchia.

Holy Cry-santemus!

Il giorno dopo mi arriva un’ennesima versione del paperocchio che mette a posto la faccenda e cambia anche la centratura del testo perche’ non era corretto. Ed io di nuovo penso: 150 Mb di roba per cambiare l’allineamento di una foxxuta immagine! Alla faccia del CMS eh.

Ma ovviamente e’ sempre un’emergenza.

Davide

legenda personaggi

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: