Ricerca in FOLBlog

[SdSM] Best Effort

 Scritto da alle 06:27 del 08/07/2012  Aggiungi commenti
Lug 082012
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 5 anni 13 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Baby sitter

Sembra un normale lunedi’ di inizio autunno (aka: piove e tira vento), quando una strana mail scuote la calma della mia casella di posta.

Da: maisentito@unqualchesito.com
Oggetto: ist995 down

Non riusciamo piu’ a collegarci con ist995, il server e’ down o ci sono dei problemi con il firewall? prego controllare ASAP.

Io rimango per un po’ a guardarla senza capire. Una rapida ricerca mi dice che non c’e’ traccia di questo ‘ist995′ nella nostra documentazione, ne’ nel nostro DNS ne’ nel file hosts ne’ in altri posti.

"unqualchesito.com" non compare nella documentazione manco lui, il dominio e’ registrato in belgio e la ditta che lo possiede mi e’ ignota.

Tuttavia, prima di considerare la cosa una cazzata e buttarla in /dev/null domando a daboss se ne sa qualche cosa.

DB – Ah, si’ mi ricordo di quella cosa… Mi pare che abbiamo aiutato quella gente diversi anni fa ad installare un firewall, poi era passato in gestione ad un loro sysadmin e non ne abbiamo piu’ sentito parlare.
IO – Quindi che devo farci con questa roba?
DB – Potresti darci un’occhiata?
IO – E come? Non so dove sta il sito, il firewall, non ci sono informazioni di login da nessuna parte!
DB – Vabbe’, prova a domandare a loro.
IO – Ma chi paga poi? Hanno un contratto sta gente?
DB – No, non credo che abbiano un contratto. Anzi sono sicuro che non ce lo hanno.
IO – Di bene in meglio… quindi? Agrattisse?
DB – Bhe’, vedi un momento cosa riesci a scoprire, poi vedremo cosa fare.

Onde per cui spedisco indietro una mail domandando la rava e la fava, cioe’ dove sarebbe tale server, che roba e’, come ci si collega, accounts et similia. La mail che mi arriva di risposta e’ a dir poco criptica. Si lamenta che "non ci si riesce a collegare" ma ben poche informazioni sono fornite allo scopo di aiutare il debugging. Dopo un certo rimpallo di mail riesco a venire in possesso di un paio di informazioni essenziali.

Ovvero: il firewall e’ un BSD (nessuna sorpresa) ed il famoso server con il quale non ci si riesce a collegare sarebbe un qualche server Windows, nessuna informazione pero’ riguardo a quali servizi/funzioni siano irraggiungibili ne’ come ci si possa loggare su tale server. Le credenziali di login sul firewall sono anche nebulose.

Da quello che riesco ad arguire l’intero ambaradan era stato inizialmente installato da qualcuno con l’aiuto nostro, poi passato in gestione in toto ad un sysadmin di $dittamaisentita e basta. Adesso pare che il suddetto sysadmin sia ammalato o qualche cosa del genere (ho il vago sospetto che $dittamaisentita stia cercando di tagliare i costi ed abbia semplicemente licenziato il malcapitato) ed ora nessuno sa piu’ come e’ configurato l’intero arnese o cosa fare. E come al solito l’UL della situazione ha pescato il nostro indirizzo di posta e via.

Il problema pero’ e’ che apparentemente nessuno ha la piu’ pallida idea di cosa, come o perche’. Cosa sia installato e disponibile, come lo sia e soprattutto PERCHE’ non funzioni. Ovviamente nessuno ha toccato niente nel firewall (anche perche’ non sanno le password) ne’ ci sono stati problemi o altro. Come al solito insomma.

Dopo aver madonnato al telefono con il CL della situazione riesco a fargli quantomeno riavviare il firewall e lo conduco per mano a cambiare la password di root, aggiungere una utenza particolare per consentirmi il login ed una attenta analisi delle loro mail mi fornisce una idea di quale potrebbe essere l’indirizzo ip a cui devo attaccarmi e riesco a collegarmi.

Un po’ di tcpdump non mi dice pero’ nulla di particolare, a quanto vedo i pacchetti vanno ma non vengono mai. Riferisco i risultati allo scontento UL (non so che farci) e riporto a DaBoss.

IO – …quindi o prendiamo in carico la gestione dell’intero sistema, il che significa avere le credenziali di accesso a tutti i sistemi, oppure c’e’ ben poco che noi possiamo fare. Secondo me questi hanno fatto un qualche aggiornamento sul loro server windows e adesso non passa piu’ un tubo ne’ da una parte ne’ dall’altra.
DB – Ah, vabbe’, gli mandero’ un’offerta per la gestione del loro sistema, nel frattempo vedi di fare il possibile senza perderci troppo tempo… "best effort".

Nelle successive 12 ore conto non meno di 20 ticket di questi arrapati con problemi che vanno dall’aggiunta di funzionalita’ ad applicazioni mai viste ne’ sentite a domande relative all’uso di applicazioni desktop!

"Best Effort"??? Ma che mi prendono per il culo? Questi hanno bisogno di una baby-sitter piu’ che di un sistemista! Ah, ed ovviamente, nel caso vi fossero dubbi, tutti i ticket contengono la parola magica "ASAP".

Davide

legenda personaggi

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: