Ricerca in FOLBlog

ott 182007
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 8 anni 3 mesi 27 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Technorati Tag: howto , Vista , XP , utility

Ripristino configurazione di sistema (System Restore), introdotto in Windows XP e migliorato notevolmente in Windows Vista, consente agli utenti di riportare i computer a uno stato precedente, senza perdere i dati (per esempio documenti di Microsoft Office Word, file grafici o messaggi di posta elettronica).

Finalmente, anche Apple si è decisa ad introdurla in Leopard, la nuova versione di MacOSX che sarà disponibile a partire dal 26 ottobre 2007, ma, come al solito, non ha resistito alla tentazione di definirla innovativa e “un rivoluzionario sistema di backup automatico integrato“.

Non è necessario preoccuparsi di acquisire istantanee del sistema periodiche: Ripristino configurazione di sistema di Windows crea automaticamente dei punti di ripristino facilmente identificabili (ad esempio prima dell’installazione di un driver o di un software, allo spegnimento del PC, ecc).
Inoltre è possibile creare manualmente punti di ripristino in qualsiasi momento e assegnarvi il nome desiderato.
Questa funzione è moto utile nel caso vogliate fare degli esperimenti potenzialmente rischiosi per la stabilità del sistema (provare dei drivers in versione beta, un programma potenzialmente instabile, ecc.) oppure il PC presenti problemi dopo aver installato drivers o software aggiuntivi.

La funzione è abilitata di default sia in Windows XP che Vista.
Per verificare che la funzione sia abilitata occorre fare click con il tasto destro del mouse sull’icona “Computer” (“Risorse del computer” su Windows XP) e scegliere la voce Proprietà.
In Vista occorre selezionare la voce “Protezione sistema” mentre in Windows XP occorre selezionare il tab “Ripristino configurazione di sistema”.
Le impostazioni sono molto intuitive e consentono anche di selezionare su quali partizioni attivare la funzione di ripristino, come mostrano i seguenti snapshot:

In Windows Vista:

In Windows XP:

Quando occorre è possibile ripristinare il sistema ad un punto di ripristino a scelta (o a quello consigliato da Vista).
La procedura guidata è veramente semplice ed intuitiva e consente con pochi click del mouse di riavere il PC nelle condizioni in cui si trovava al momento della creazione del punto di ripristino.

In Windows Vista:

In Windows XP:

Per ulteriori info e spiegazioni sull’utilizzo della funzione di Ripristino con Windows XP consiglio questo articolo.

Per maggiori dettagli su Ripristino configurazione di sistema con Vista, consiglio questa guida.

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

(richiesto)

(richiesto)

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: