Ricerca in FOLBlog

Apr 192008
 

image
Mi permetto di darvi un consiglio, qualora siate a caccia di un’idea regalo e desiderate abbia ragionevoli possibilità di essere apprezzata.
In casa ho una cornice digitale Kodak Easyshare SV811, 8″ con risoluzione 800×480 ed una memoria interna da 128MB.
Dato che 128MB son pochini, ho inserito una SD da 4Gb nell’apposito lettore integrato.
Anche se, ammetto, 4GB sono un’esagerazione (arriva a contenere oltre 3000 foto di buona qualità).
Le foto(*) possono però anche risiedere in una Compact Flash o in un pen drive (o un HD esterno USB).
E’ stata scelta, mesi fa, “sulla carta”, senza mai averla vista prima, perchè hanno convinto le caratteristiche tecniche.
I miei ospiti vengono immancabilmente attratti dall’oggettino, alcuni perchè ancora non al corrente dell’esistenza dei portafoto digitali, altri per la qualità delle immagini.
In effetti, confrontandola con altri prodotti analoghi, anche più costosi, si possono apprezzare delle differenze, a volte anche sensibili.
In breve tempo è divenuto il regalo più gradito per parenti ed amici; ed ogni volta vado a colpo sicuro!
Il costo attualmente è intorno ai 120 Euro.
Ne esiste anche una versione con connessione WiFi di serie (modello EX811), il cui prezzo si aggira intorno ai 160 Euro.

Purtroppo i modelli della stessa serie, ma con display da 10″ (modelli SV1011 e EX1011), sembra non possano vantare la stessa qualità delle immagini, nonostante sulla carta le caratteristiche tecniche siano uguali o superiori.

image Segnalo infine che la touch-mania sta spopolando: di recente infatti la gamma Kodak si è arrichita di alcuni modelli (M820 e M1020) dotati di un touch panel che consente di gestire i contenuti della cornice digitale agendo con uno sfioramento del pannello.
A parte la perplessità sugli antiestetici aloni che le dita lasciano su oggetti del genere, non sono in possesso di informazioni sulla qualità ne’ sui prezzi delle nuove cornici, in distribuzione da giugno 2008, perchè non sono stati ancora ufficializzati.

(*) Un’annotazione finale.
Le cornici digitali non sono dei semplici portafoto; è possibile visualizzare filmati AVI (anche film DivX) e brani MP3 e possono essere collegate facilmente alla TV o ad un impianto HiFi.
Sono d’accordo che pensare di utilizzare questo tipo di prodotti per ascoltare brani MP3 sia una forzatura; invece, considerando il fatto che anche con la maggior parte delle fotocamere digitali è possibile effettuare delle riprese video, la possibilità di visualizzare dei video AVI ha un suo perchè.
E’ perciò possibile intervallare una sequenza di foto con qualche breve ripresa video.

Technorati Tag: cornice digitale,portafoto digitale,Kodak,SV811

Technorati Tag: gadget,idee regalo

Articoli simili:

  3 Risposte a “Quale cornice digitale (portafoto digitale) scegliere?”

Commenti (3)
  1. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0b5 con Windows Windows XP

    Le cornici digitali non mi hanno mai convinto a fondo: funzionano a batteria (ovvio, ma le batterie dimenticate per mesi possono perdere l’elettrolita), hanno una risoluzione fissa (resampling delle fotografie, quindi perdita dei particolari) e molti modelli hanno una qualita’ dell’immagine mediocre (sia come gamma cromatica che, soprattutto, viraggio del colore anche a piccoli angoli di inclinazione: le puo’ godere solo chi le guarda frontalmente).
    Prefersco mostrare la foto sullo schermo del computer: se piace all’interessato, gliela copio su chiavetta / dvd oppure la stampo su carta fotografica, anche A4.

    Comunque, se la cornice ti soddisfa sono felice per te.

    Edward

  2. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 2.0.0.14 con Windows Windows Vista

    @Edward
    Fino ad ora ho generalmente condiviso il tuo giudizio su questo tipo di prodotti (ne ho visti di tutte le marche).
    Fino a quando, appunto, non sono venuto in possesso di questa cornice digitale.
    E’ indubbio che, rispetto alla visione sul monitor del PC, le foto perdano in qualità, ma ti assicuro che, per lo scopo, la perdita di qualità è del tutto trascurabile.
    Se hai la possibilità di vedere il prodotto dal vivo, ti consiglio di portarti dietro il pen drive o la SD con qualche tua foro e chiedere al commesso di visualizzarle tramite la cornice digitale.
    Sono certo resterai piacevolmente sorpreso.
    Infine una precisazione: solo alcuni modelli di cornice digitale prevedono la possibilità di alimentazione a batteria (quella di cui parlo nell’articolo no, ad esempio). Ma, di solito, si tratta di una possibilità aggiuntiva all’alimentazione diretta dal rete elettrica.

  3. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0b5 con Windows Windows XP

    Se trovo il modelo, gli daro’ un’occhiata: mi hai incuriosito.

    Pensavo che l’alimentazione a batteria fosse piu’ diffusa: forse i consumi non sono sufficientemente bassi da garantire durate superiori alla decina di ore.

    Edward

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: