Ricerca in FOLBlog

Feb 082008
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 9 anni 6 mesi 16 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

image
Se quasi sempre Windows Vista è la scelta migliore per computer abbastanza performanti, quasi mai lo è per computer datati e con caratteristiche tecniche non adeguate.

Inutile precisare che i prerequisiti hardware descritti come sufficienti per far girare Vista, sono quelli necessari affinché l’esecuzione di Vista sia possibile senza che si trasformi un una giostra di errori o blocchi di sistema, ma non sono assolutamente quelli in grado di assicurare una user-experience soddisfacente.

Per cui, mettiamoci il cuore in pace: per far girare Vista in modo soddisfacente generalmente occorre una buona scheda video (diciamo con prestazioni pari o superiori ad una Radeon HD2600 con 512MB di RAM) ed almeno 1Gb di RAM (ma 2GB è meglio, visti anche i prezzi attuali della RAM).
Ovviamente non mancano eccezioni e in rete si legge di utenti felici di utilizzare Vista con computer decisamente meno performanti.

E’ inoltre consigliabile dotarsi di un Pen Drive da almeno 1 GB con buone prestazioni, da destinare al ReadyBoost, in grado di incrementare le prestazioni del sistema in modo spesso decisivo.

Da notare che molti PC portatili (Asus, Sony ed HP ad esempio) sono già dotati di una memoria aggiuntiva interna (Intel Turbo Memory) già in grado di sfruttare il ReadyBoost per migliorare le prestazioni. Utilizzando un modulo TurboMemory si potrà godere dei benefici dei dischi ibridi, utilizzando però comuni dischi rigidi. In caso di sostituzione del disco, non si perderà il quantitativo di memoria.

Riguardo alla CPU, meglio orientarsi su Intel Core2 Duo da 2,0GHz in su.

Per l’Hard Disk, qualora non sia acquisti un computer dotato di Hard Disk SSD, occorre optare per un SATA II, con almeno 8MB di cache, ed una capienza di 160Gb.

La buona notizia è che un PC con hardware decente oramai costa veramente poco.

E’ comunque sempre possibile tentare l’installazione di Vista per valutarne le prestazione sul proprio computer, eventualmente rinunciando ad alcune delle features più fameliche di risorse (ad esempio disabilitando Aero).

OK, Il vostro computer nuovo fiammante è teoricamente potente a sufficienza ma con Vista sembra lentissimo?
Spesso la colpa è della miriade di in-utility che i produttori di notebook o PC preassemblati si ostinano a preinstallare insieme al sistema operativo.
A volte è sufficiente disinstallare Norton (sostituendolo con NOD32 ad esempio) per vedere un netto incremento delle prestazioni….

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: