Ricerca in FOLBlog

Provato GDATA Antivirus 2008

 Scritto da alle 00:15 del 27/09/2008  Aggiungi commenti
Set 272008
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 9 anni 23 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

GDATA Antivirus 2008

Dati gli ottimi risultati che l’antivirus GDATA sta riportando da parecchio tempo, ho deciso di provarlo installandolo sul mio PC al posto di NOD32.

Ho perciò scaricato la versione demo (80 MB, che diventano 242 MB 😯 per la versione full; abituato ad avere a che fare coi 12MB di NOD32….) e l’ho installata sotto Vista Business 64bit.

Al riavvio del PC, noto immediatamente alcune differenze: il boot è più lento di 22 secondi; tutto il PC sembra leggermente “appesantito”. Niente di fastidioso, ma una differenza c’è e si fa più evidente soprattutto nell’apertura delle finestre di Explorer.

Per curiosità verifico l’occupazione di memoria dei processi legati al nuovo antivirus:
GDATA occupazione memoria
confrontandoli poi con quelli di NOD32:
NOD32 occupazione memoria
GDATA utilizza 89.896 KB contro i 49.036 di NOD32.

Altro problema.
FreePOPs, programmino che utilizzo per scaricare la posta da account email non supportati dal mio provider e di cui ho già scritto, non funziona più: continua a richiedermi la password per gli account email.
Smadonno un po’ con le impostazioni sia di FreePOPs che dello scanner email di GDATA, niente da fare.
Una ricerca di una soluzione del problema su Internet si rivela infruttuosa.
Mi rassegno a non ricevere la posta su alcuni acccount per tutta la durata dell’esperimento.

Quasi subito GDATA segnala una probabile infezione (ad opera di Win32.KME, aka Bagif) su un modulo di SetPoint, il software di gestione della tastiera Logitech Dinovo Media Desktop Laser.
Prima di procedere cerco informazioni sul virus, e cerco le tracce sul mio PC della sua opera. Senza trovarne.
Decido quindi di ignorare la segnalazione considerandola uno dei falsi positivi in cui GDATA è noto incorrere con più frequenza di altri suoi “colleghi”.

Lancio la scansione antivirus sull’intero HD e viene segnalata la stessa infezione nell’eseguibile di Hugin, software free per la composizione di foto panoramiche. La stranezza è che lo stesso eseguibile è installato all’interno di una macchina virtuale che esegue Windows XP e una scansione in quell’ambiente non produce alcuna segnalazione.
Altro falso positivo?

Tengo installato GDATA un paio di giorni, in cui la sensazione di minore reattività del PC viene confermata e poi, complice il fastidioso problema con FreePOPs, torno al mio fido NOD32.
Il PC è più reattivo, non c’è nulla da fare.

Conclusioni.
GDATA è da considerarsi un ottimo prodotto, visti i risultati che ottiene da tempo in vari test.
A parte il particolare problema con FreePOPs (che forse si puo’ risolvere perdendoci un po’ più di tempo), mi è parso di rilevare ad occhiometro un leggero calo delle prestazioni del mio PC (rispetto a quando è installato NOD32) ed un effettivo allungamento del periodo necessario per completare il boot.
Niente di fastidioso, comunque. In PC in cui è necessario spremere fino all’ultima risorsa per ottenere prestazioni soddisfacenti non ne consiglierei l’installazione, preferendogli decisamente NOD32.
Altra cosa che mi è un po’ mancata in GDATA è la possibilità di settaggi ed impostazioni, la cui granularità è decisamente superiore in NOD32.
Alla fin fine, continuo a preferire NOD32 a GDATA.
Il prezzo di GDATA è decisamente interessante e nettamente inferiore a quello di NOD32.

[ratings]

Technorati Tags: ,,,NOD32

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: