Ricerca in FOLBlog

Problemi di sicurezza

 Scritto da alle 09:59 del 04/07/2007  Aggiungi commenti
Lug 042007
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 10 anni 4 mesi 21 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Da tempo sostengo che gli autori di programmi virus, spyware e malware in genere, prendono di mira soprattutto i prodotti Microsoft perchè sono di gran lunga i più diffusi, e non sempre e solo perchè sono i più vulnerabili.
Chiunque, con una saggezza media, volendo raggiungere il maggior numero di persone con un messaggio, probabilmente non getterebbe una bottiglia in mare sperando che venga raccolta, ma penserebbe ad uno spot televisivo.
Allo stesso modo, chi vuole diffondere un virus è normale che usi un mezzo la cui diffusione sia la più ampia possibile, cioè i software Microsoft.
Gli sforzi di centinai, migliaia di esperti programmatori, concentrati in un così ristretto ambito non possono che dare ottimi risultati e la sensazione di vulnerabilità che si percepisce potrebbe essere superiore alla vulnerabilità reale di alcuni prodotti.
Se la stessa mole di programmatori concentrasse gli sforzi su altri prodotti, pensate che i risultati sarebbero molto diversi?

I problemi di sicurezza dell’ iPhone che iniziano a saltar fuori in queste ore, a pochissimi giorni dal lancio, sono se non la dimostrazione di questa tesi, rappresentano certamente una concreta prova a sua conferma.
Resto convinto che non esista un sistema perfetto ed impenetrabile e che Apple faccia prodotti molto simili ad altri, con gli stessi umanissimi limiti.
Appena intorno ad un prodotto sorge un certo interesse, i furbetti a caccia di polli si mettono subito all’opera ed i risultati sono sempre gli stessi: saltano fuori vulnerabilità!
La perfezione non è roba per uomini.

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: