Ricerca in FOLBlog

Set 252012
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 5 anni 2 mesi 22 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Nandroid backup pianificati

Scopo della guida è illustrare una procedura che consente di realizzare Nandroid Backup automatici, in base ad una pianificazione, utilizzando solo app gratuite attualmente presenti su Google Play Store.

Cosa serve

  • Occorre aver effettuato il root del dispositivo Android con recovery CWM;
  • Online Nandroid Backup, un’app gratuita che consente l’esecuzione di nandroid backups senza che sia necessario il reboot in modalità recovery (verificate se il vostro device è supportato);
  • Script Manager per l’esecuzione e la pianificazione di script;
  • (opzionale) AppExtractor consente l’estrazione, dati, SMS e MMS da un nandroid backup.

Procedura

  1. Installare Online Nandroid Backup e Script Manager.

  2. Avviate l’app Script Manager; al primo avvio compare la seguente schermata:image
    Premete su Browse as root,flaggate l’opzione Non chiedermelo più e premete il pulsante OK.
    Verificate che sia spuntata l’opzione Browse as root premendo sul tasto menù –> Opzioni avanzate –> Configurazione
    Screenshot_2012-09-19-13-19-37
  3. Per pianificare l’esecuzione di uno script con Script Manager, premete il pulsante menù –> Altro –> Opzioni avanzate
    Screenshot_2012-09-19-13-16-48
    e poi Pianificatore
    Screenshot_2012-09-19-13-16-54

    Comparirà la seguente schermata in cui ho indicato tutte le aree in cui dovrete tappare per impostare la pianificazione.
    image

  4. Iniziamo con lo scegliere lo script da eseguire. Fate tap su Seleziona file… e selezionate onandroid presente nella cartella /system/bin.
    Compilate il campo argomenti con:
    -h – s <cartella in cui salvare il nandroid backup> (nell’esempio ho utilizzato /sdcard/external_sd).
    Il parametro –h fa in modo che il nome della cartella che conterrà il nandroid backup venga creato utilizzando data e ora impostati sul dispositivo nel formato aaaa-mm-gg.hh.mm.ss.
    Il parametro –s indica il percorso in cui è presente la cartella clockworkmod.
    Selezionate l’esecuzione co diritti root (SU) e Ntfy per avere una notifica al termine dell’esecuzione del nandroid backup.
    Infine, premete su Salva.
    image
    In questo modo abbiamo creato una configurazione per lo script.
  5. Ora creiamo la pianificazione per l’esecuzione dello script configurato come in precedenza.
    Premete su Aggiungi script….
    image
    e selezionate onandroid
    Screenshot_2012-09-23-09-14-20
    che comparirà nell’elenco degli script che saranno eseguiti in questa pianificazione
    image

    Fate tap sull’ora (sulla scritta Alle 00:00.) e scegliete l’ora ed i giorni in cui eseguire lo script (per impostare i valori desiderati fate tap nelle aree indicate)
    image
    Premendo OK si salvano queste impostazioni e si torna alla schermata precedente.

  6. Assegnamo un nome alla pianificazione facendo tap sulle parentesi “<>” che compaiono dopo la scritta “Nome:” ed inserire il nome a piacere nel campo Nuovo alias.
    Nell’esempio ho impostato una pianificazione giornaliera dello script onandroid da eseguire alla una di notte a cui ho assegnato il nome di Nandroid Backup.
    image
    Non resta che fare tap su Salva per salvare la pianificazione.
    Screenshot_2012-09-23-09-15-22

In questo modo si ottiene l’esecuzione di Nandroid Backups automatici in base alla pianificazione scelta.

Occorre ricordarsi di eliminare manualmente i nandroid backup vecchi che non interessa tenere in memoria, pena il rapido esaurimento dello spazio sulla sdcard.

Il nandroid backup potrà essere ripristinato tramite recovery CWM; in questo modo si ripristina il device allo stato in cui si trovava al momento del backup.
A volte può essere utile ripristinare solo parte del backup, come ad esempio una particolare app con i suoi dati, o gli SMS, ecc.
Con l’app AppExtractor sarà possibile estrarre solo ciò che serve dal nandroid backup.
L’uso combinato di Online Nandroid Backup e AppExtractor consente, in sostanza, di fare a meno di Titanium Backup quando utilizzato solo per fare i backup delle applicazioni.

In un prossimo articolo illustrerò come sia possibile eseguire la procedura pianificata di nandroid backup con l’utilizzo di app più sofisticate (e non gratuite) che consentono di gestire, tra le altre cose, anche la cancellazione automatica dei backup precedenti.

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: