Ricerca in FOLBlog

PDFCreator, NOD32 e OpenCandy

 Scritto da alle 18:26 del 27/03/2012  Aggiungi commenti
Mar 272012
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 5 anni 4 mesi 29 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

image

Chiunque utilizzi NOD32 come antivirus e tenti di scaricare PDFCreator, l’utility gratuita per generare PDF con un semplice comando di stampa, si sarà imbattuto nell’avviso mostrato nell’immagine soprastante.

OpenCandy viene identificata come applicazione potenzialmente pericolosa.

Ma cos’è OpenCandy?

OpenCandy è una piattaforma adottata da un network di sviluppatori di software per promuovere l’utilizzo di altri programmi sviluppati da chi appartiene al network stesso.

La promozione avviene sotto forma di proposta di installazione di un altro programma durante l’installazione del programma di cui si sta eseguendo la procedura di setup.

Installando PDFCreator, ad esempio, può venir consigliata l’installazione di RealPlayer
image

In questo caso è sufficiente non accettare i termini del contratto di licenza togliendo il segno di spunta (che viene inserito di default) dall’apposito campo per evitare che Real Player venga installato.

Come funziona?

Quando si avvia l’installazione di un software appartenente al network, viene richiesta ai server OpenCandy una lista di applicazioni che lo sviluppatore del programma che si sta installando ha deciso di proporre sulla base della lingua, del sistema operativo e del Paese.
Il plugin OCSetupHlp.dll seleziona la prima delle raccomandazioni valide nell’elenco.
La selezione viene effettuata in base ad alcuni criteri quali la presenza o meno sul PC del software nell’elenco delle raccomandazioni, o la presenza di tutti i file necessari alla sua installazione.
Per effettuare la raccomandazione opportuna, OpenCandy invia ai server i seguenti dati:

  • L’installer in esecuzione (quello di PDFCreator nel mio caso);
  • La versione del sistema operativo;
  • La lingua dell’installer e del sistema;
  • L’ora locale;
  • La versione del client OpenCandy.

La scelta effettuata dall’utente di installare o meno il programma proposto, viene memorizzata in forma anonima per fini statistici; questo è quanto emerge dalla lettura delle condizioni di privacy pubblicate sul sito OpenCandy.

I più maliziosi considerano OpenCandy un adware per il fatto che veicola pubblicità non richiesta, ed uno spyware (per il fatto che invia in rete dei dati relativi al computer su cui viene effettuata la procedura di installazione di un programma appartenente al network).
Altre critiche vengono mosse  per il fatto che i dati relative alla scelta effettuata dall’utente vengano memorizzati senza l’esplicito consenso dell’utente stesso.

C’è chi invece lo considera un innocuo metodo promozionale che rispetta la privacy dell’utente e gli fornisce un servizio potenzialmente utile.

Uso regolarmente PDFCreator e, dopo essermi informato, ho deciso di ignorare l’avviso di NOD32 anche rinfrancato dal fatto che una scansione antivirus successiva all’installazione non ha segnalato nulla di anomalo.

Devo ammettere però il fastidio per questo sistema di “proposte” e “raccomandazioni” che fa leva più che altro sulla distrazione dell’utente, portato a premere su Avanti con troppa fretta e senza accorgersi di accettare le condizioni di licenza di un programma diverso da quello che sta installando.
Avrei preferito che di default fosse necessaria un’azione dell’utente per acconsentire all’installazione piuttosto che una per evitarla.

Per il resto ritengo che OpenCandy operi in una sorta i zona grigia in cui il comportamento adottato si presta a diverse interpretazioni favorevoli e sfavorevoli.

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: