Ricerca in FOLBlog

giu 112007
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 7 anni 1 mese 12 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi.

A volte la navigazione lenta può essere causata dall’eccessivo traffico verso i server DNS, una serie di server distribuiti in rete con il compito di tradurre un indirizzo Internet mnemonico (ad es. www.formulaonline.it), nel suo corrispondente indirizzo IP e viceversa.

Ogni provider (Tiscali, Alice, ecc) mette a disposizione dei propri utenti i propri server DNS, ma a volte le loro prestazioni possono lasciare a desiderare, per diversi motivi.

Opendns.com mette a disposizione, gratuitamente, una serie di server DNS le cui prestazioni sono eccellenti.

Nel sito trovate anche le istruzioni per impostare correttamente i DNS in Windows, Linux e MacOSX.

Se per connettervi ad Internet utilizzate un router, considerate l’opportunità di modificare le impostazioni dei DNS direttamente sul router; a questo scopo sono presenti le istruzioni relative alla configurazione di un serie di router.

Inoltre sul sito sono presenti anche le istruzioni relative alle impostazioni su palmari e cellulari.

Vi consiglio di provare le impostazioni consigliate da Opendns.com, dopo aver annotato le impostazioni attuali del vostro PC, in modo da poter ripristinare la situazione originale.

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

  Una risposta a “Navigazione lenta? A volte dipende dai DNS…”

 Lascia un commento

(richiesto)

(richiesto)

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: