Privacy Policy

Ricerca in FOLBlog

Ott 132008
 

Prompt dei comandi

E’ molto semplice modificare una password utente direttamente dal prompt dei comandi di Windows XP o Vista.
Con Vista[1], il prompt dei comandi deve essere eseguito come amministratore: digitare “prompt” nel search box del menù Start, cliccare con il tasto destro sulla voce “Prompt dei comandi” che compare nell’elenco dei programmi trovati e selezionare l’opzione Esegui come amministratore
image

Una volta ottenuta una finestra comandi, con il comando NET USER è possibile visualizzare l’elenco degli utenti.
Per modificare la password di un utente è sufficiente digitare il comando:
NET USER <nomeutente> *

Ad esempio, per modificare la password dell’utente Pippo:
NET USER Pippo *

A questo punto viene richiesto di digitare una password e, successivamente, di confermarla.
E’ tutto.

[ratings]

Technorati Tag: Vista,XP,password,howto,modifica password


[1]

Sappiamo tutti che chi utilizza XP lo fa quasi certamente con diritti di amministratore 🙁

Articoli simili:

  3 Risposte a “Modificare password dal prompt dei comandi con XP e Vista”

Commenti (3)
  1. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.3 con Windows Windows Vista

    Il primo che dice che vista non è sicuro per questo lo picchio 😀

  2. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.3 con Windows Windows Vista

    @ Blackstorm:
    Sai che sono stupito che nessuno abbia ancora fatto paragoni con quanto ho scritto nell’articolo che ho dedicato alla modifica delle password su Ubuntu?
    Di solito articoli come questi fungono da trappola acchiappa-troll 😉

  3. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.3 con Windows Windows Vista

    In effetti mi aspettavo anche io la solita mandata di troll… però in effetti è una cosa che avevo già sentito, mi pare di aver letto una cosa simile su blogvista… Forse la considerano una vecchia notizia 🙂

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: