Ricerca in FOLBlog

Mesh Networking: un’evoluzione del WiFi?

 Scritto da alle 07:07 del 27/06/2007  Aggiungi commenti
Giu 272007
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 10 anni 4 mesi 25 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

I numerosi standard IEEE per le reti Wireless (802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11i, 802.11n), sono basati sullo stesso modello: sono pensati per essere implementati tramite la diffusione del segnale radio da un apparecchio (access point) verso i vari client WiFi (PC, portatili, smartphones, cellulari, palmari, ecc).
In sostanza il segnale è generato da un unica fonte e propagato nel raggio di una distanza che varia da apparecchi ad apparecchio ed i vari client sono tutti collegati all’access point centrale.
Il segnale diffuso dall’access point può essere raccolto, amplificato e ritrasmesso da appositi ripetitori di segnale, con lo scopo di aumentare l’area utile in cui è possibile ricevere il segnale WiFi.

Intel ha proposto un nuovo standard (802.11s), il Mesh Networking.
Ogni apparecchio mesh-compatibile, può funzionare anche da ripetitore di segnale e da router per gli altri apparecchi mesh nel suo raggio di azione.
Non è così più necessario il collegamento diretto ad un access point centralizzato e l’estensione del raggio WiFi è potenzialmente illimitata: è sufficiente che nel raggio utile sia presente un altro utente che, direttamente o indirettamente, sia in grado di captare e ritrasmettere il segnale radio.
Il tutto avviene in modo trasparente all’utente.

Non ci resta che aspettere che la IEEE ratifichi il nuovo standard (previsione: entro il 2008)

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: