Ricerca in FOLBlog

Nov 192011
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 5 anni 10 mesi 8 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

image

Dopo aver parlato dello steccato con cui Amazon tenta di limitare e controllare le azioni a disposizione degli utenti del Kindle Fire, ho scoperto che è possibile aggirarlo abbastanza facilmente, senza che siano necessarie pratiche di rooting (pur sempre possibili) o jailbreak.

Il problema “dell’ingabbiamento” dell’utente continua ad esistere se si utilizza per la navigazione Internet il browser Silk, preinstallato da Amazon sul Kindle Fire.

Amazon non consente l’accesso all’Android Market e mette a disposizione il proprio Appstore per Android, in cui il numero delle apps disponibili è nettamente inferiore.

Fortunatamente esiste il modo di installare ulteriori apps non presenti nell’Amazon Android Appstore; si basa sulla possibilità di installare apps utilizzando i relativi file APK, l’equivalente dei file di installazione in ambiente PC.

La prima cosa da fare è consentire al Kindle Fire di installare apps anche da sorgenti sconosciute andando su
Settings->Device
e attivando l’opzione “Allow Installation of Applications From Unknown Sources

Per procurarsi i file di installazione delle applicazioni che ci interessano, esistono almeno due metodi:

Utilizzare un altro tablet o smartphone Android.

Se si possiede un altro tablet o smartphone Android, è possibile generare il file APK di una app installata tramite Astro File Manager.
image
Una volta installato, è possibile fare il backup (cioè generare il file APK) di ogni app presente nel device, che viene salvato nella cartella backup (salvo diversa impostazione).

Scaricare i file APK delle apps da altri siti
come ad esempio:

Una volta ottenuto il file APK, è possibile trasferirlo in una cartella sul Kindle Fire, tramite collegamento via USB al computer ad esempio.
Quando il file APK dell’app desiderata si trova memorizzato sul tablet Amazon, basta fare un tap sull’icona dell’APK e poi premere il pulsante Install.

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: