Ricerca in FOLBlog

Giu 232009
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 8 anni 4 mesi 29 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Tempo fa un falso positivo segnalato da  Prevx Edge mi aveva permesso di scoprire installato sul mio computer, a mia insaputa alcuni software Apple (Bonjour e QuickTime).

Quella vicenda mi ha fatto prendere la decisione di evitare l’installazione di software Apple sulla mia macchina principale, relegando questa possibilità alle sole macchine virtuali.

Per effettuare prove e studi mi occorre avere la possibilità di utilizzare i browser più diffusi.
Compreso Safari.
XP Mode di Windows 7 consente di installare applicazioni in una macchina virtuale che esegue Windows XP SP3 ed eseguirle con molta comodità sul desktop di Windows 7.

Ho perciò installato Safari 4 sulla macchina virtuale.
Scoprendo che è impossibile installare SOLO Safari.
In questo articolo documento quanto ho rilevato.

  1. Innanzitutto uno snapshot dello scarno elenco di applicazioni installate nella macchina virtuale precedente l’installazione del browser Apple.
  2. Download della versione di Safari priva di Quicktime
  3. Inizio installazione di Safari
  4. Scelta delle opzioni di installazione (desidero installare SOLO Safari)
  5. Rassicurante conferma dell’installer che poi si rivelerà una piccola bugia
  6. L’installazione è terminata.
    Vado a verificare nel pannello di controllo cosa risulta installato e…sorpresa!
    Mi ritrovo installato anche Apple Software Update nonostante abbia espressamente deselezionato la checkbox relativa agli aggiornamenti automatici.
    SafariInstall06Conferma nel menù delle applicazioni

Conclusione.
Non è possibile installare SOLO Safari, nemmeno scegliendo di installare SOLO Safari.

Nota a margine.
Di solito pur venendo proposta di default la lingua utilizzata dal sistema operativo sottostante, è sempre possibile scegliere in quale lingua installare un’applicazione che prevede la sua localizzazione in diverse lingue.
Con Safari questo non è possibile: l’installer determina la lingua in uso nel sistema operativo e decide di usarla anche per installare il browser, senza proporre la possibilità di scelta all’utente.
Come si vede, invece, una maggiore versatilità e personalizzabilità è sempre auspicabile.

Technorati Tag: ,Safari,Apple,

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: