Ricerca in FOLBlog

Giu 232009
 

Tempo fa un falso positivo segnalato da  Prevx Edge mi aveva permesso di scoprire installato sul mio computer, a mia insaputa alcuni software Apple (Bonjour e QuickTime).

Quella vicenda mi ha fatto prendere la decisione di evitare l’installazione di software Apple sulla mia macchina principale, relegando questa possibilità alle sole macchine virtuali.

Per effettuare prove e studi mi occorre avere la possibilità di utilizzare i browser più diffusi.
Compreso Safari.
XP Mode di Windows 7 consente di installare applicazioni in una macchina virtuale che esegue Windows XP SP3 ed eseguirle con molta comodità sul desktop di Windows 7.

Ho perciò installato Safari 4 sulla macchina virtuale.
Scoprendo che è impossibile installare SOLO Safari.
In questo articolo documento quanto ho rilevato.

  1. Innanzitutto uno snapshot dello scarno elenco di applicazioni installate nella macchina virtuale precedente l’installazione del browser Apple.
  2. Download della versione di Safari priva di Quicktime
  3. Inizio installazione di Safari
  4. Scelta delle opzioni di installazione (desidero installare SOLO Safari)
  5. Rassicurante conferma dell’installer che poi si rivelerà una piccola bugia
  6. L’installazione è terminata.
    Vado a verificare nel pannello di controllo cosa risulta installato e…sorpresa!
    Mi ritrovo installato anche Apple Software Update nonostante abbia espressamente deselezionato la checkbox relativa agli aggiornamenti automatici.
    SafariInstall06Conferma nel menù delle applicazioni

Conclusione.
Non è possibile installare SOLO Safari, nemmeno scegliendo di installare SOLO Safari.

Nota a margine.
Di solito pur venendo proposta di default la lingua utilizzata dal sistema operativo sottostante, è sempre possibile scegliere in quale lingua installare un’applicazione che prevede la sua localizzazione in diverse lingue.
Con Safari questo non è possibile: l’installer determina la lingua in uso nel sistema operativo e decide di usarla anche per installare il browser, senza proporre la possibilità di scelta all’utente.
Come si vede, invece, una maggiore versatilità e personalizzabilità è sempre auspicabile.

Technorati Tag: ,Safari,Apple,

Articoli simili:

  33 Risposte a “Impossibile installare SOLO Safari per Windows”

Commenti (33)
  1. Usando Safari Safari 530.17 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    La terza opzione non è per evitare di installare l’updater, ma per evitare che Safari venga aggiornato automaticamente, tanto che dice: “Seleziona quest’opzione se vuoi programmare Apple Software Update per controllare gli aggiornamenti automaticamente“.

  2. Usando Safari Safari 530.17 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    Comunque è vero, se vuoi installare Safari senza il suo updater non è possibile. Ma non ti è nemmeno concesso di poter scegliere di farlo tra le opzioni.

  3. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows XP

    Non è una bugia… è un gioco di parole: l’opzione non ti consente di non installare l’updater, ma inibisce la schedulazione di job di controllo. Ancora più subdolo. 👿
    Ovviamente tale spazzatura non vedrà mai il mio pc 😉

  4. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows 7

    @ Filippo:
    Ha ragione Daniele.
    Si gioca sul cavillo dell’interpretazione da dare alla frase.
    Ma io mi chiedo se non vuoi gli aggiornamenti di Safari per quale motivo dovresti desiderare l’updater?
    E parchè Apple ci tiene che tu lo installi a tal punto da utilizzare simili mezzucci?
    Probabilmente non c’è nulla sotto, ma vorrai ammettere che tutto appare quanto meno un po’ sospetto.

  5. Usando Safari Safari 530.17 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    Non mi pare un gioco di parole! La frase è chiara: vuoi che gli aggiornamenti siano automatici? Si? No? Clicca qui se li vuoi automatici. Poi se vogliamo interpretarlo con un “se io non clicco allora non mi installa l’updater” siamo liberi di farlo” 😀

  6. Usando Safari Safari 530.17 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    Tanto per chiarire:
    Microsoft Office 2008 (ma anche il 2004, le precedenti versioni non le ho mai usate), installano senza possibilità di opzione il Microsoft AutoUpdate (che ad occhio è il corrispettivo di Apple, no?).
    Lo installano senza chiedere! Non è un po’ sospetta la cosa? Perché Microsoft ci tiene ad installarlo senza nemmeno avvisare l’utente?
    Poi, in realtà, è possibile disattivare la funzione come spiegato bene sulla pagina ufficiale di MS, ma il programma rimane. Più o meno quello che fa Apple con Safari.
    Che poi con il Mac basta che lo trascini nel cestino per eliminarlo è un altro discorso… che sia un vantaggio del Mac? :XD

  7. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows 7

    @ Filippo:
    Ah…quindi mal comune mezzo gaudio?
    Ora mi sento meglio…. 🙂

  8. Usando Safari Safari 530.17 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    Enrico ha scritto:

    Ah…quindi mal comune mezzo gaudio?
    Ora mi sento meglio….

    Mettiamola così… :mrgreen:

  9. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows XP

    usare una versione portable??

  10. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows 7

    Filippo ha scritto:

    Microsoft Office 2008 (ma anche il 2004, le precedenti versioni non le ho mai usate), installano senza possibilità di opzione il Microsoft AutoUpdate

    L’abbiamo dato epr scontato, ma secondo me occorre precisare che ti riferisci all’Office per Mac.
    Su Windows l’aggiornamento del software Office avviene tramite Windows Update se scegli di abilitarlo.

  11. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.5 con Windows Windows 7

    @ Filippo:
    Non faccio una colpa ad Apple per installare un servizio di aggiornamento: lo fanno in troppi e qualcuno in automatico senza avvisare l’utente (es googleupdater).

    Do ragione ad Enrico sull’ambiguita’ della frase: se rifiuto l’aggiornamento automatico, il servizio di aggiornamento e’ installato ugualmente oppure no? Lo paragono alle marmellate con “solo zuccheri della frutta”: c’e’ dello zucchero aggiunto (fruttosio) e la dicitura e’ formalmente corretta, ma quanti la interpretano come un equivalente di “senza zuccheri aggiunti”?

    agio ha scritto:

    usare una versione portable??

    Trovo solo uno script per OS X [1]: qualche idea su un Safari portable per Win?

    Edward

    [1] http://osxportableapps.sourceforge.net/p_safari/

  12. Usando Safari Safari 530.17 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    @Enrico:

    Specifico, giustamente, per dovere di cronaca: Office 2004 e 2008 sono solo per Mac (il 2003 e il 2007 per Win).

    @Edward:

    Do ragione ad Enrico sull’ambiguita’ della frase.

    A dire il vero la frase non mi pare ambigua. Non si parla dell’updater da nessuna parte, che poi l’ambiguità sia nell’interpretazione di chi legge la frase è un altro discorso.
    Ho appena installato Safari in italiano su Vista, la frase è la seguente:

    Aggiorna automaticamente Safari e altre applicazioni Apple.
    Seleziona questa opzione se desideri che Apple Software Update controlli automaticamente se sono disponibili aggiornamenti.”

    A me sembra chiaro che si parli dello scheduler e null’altro, ma eventualmente, pensandoci bene, si può pensare che l’updater venga installato e che durante l’installazione venga solo deciso se usarlo (attivarlo) o meno.
    Tra l’altro l’updater è disinstallabile dal pannello di controllo.

  13. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows 7

    @ Filippo:
    Se non vuoi gli aggiornamenti automatici, perchè installare l’updater?
    Dai non giriamoci attorno.
    Io utente perchè vorrei installare un updater se ho espressamente scelto che NON VOGLIO gli aggiornamenti automatici.
    E se poi “inavvertitamente” l’updater si sbaglia e fa comunque qualcosa?
    Magari installa, così a caso Bonjour…

    E poi se il metro è quello, perchè non installare anche altre applicazioni, chessò iTunes, Quicktime, e porcate varie? D’altronde per iTunes non non nemmeno speciificatamente espresso il mio disinteresse….

    Il fatto che Microsoft (sul Mac) faccia la stessa cosa, non migliora di un filino la situazione.

  14. Usando Safari Safari 530.18 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    @Enrico
    Pensavo di aver salvato il tuo blog nei preferito linkando un post vecchio, giuro, ho dovuto cliccare 4 volte per capire che stai ancora menando il torrone con questa storia dell’installer della Apple.

    Ciau

  15. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.10 con Windows Windows 7

    ma perchè farsi del male ed installare safari o altro software made in Apple su win?? :mrgreen:
    Safari sinceramente non lo trovo questo grande browser (ho provato la versione 3 su windows), a meno che non stiamo a menarla sui millisecondi in meno per l’esecuzione di javascript???

    aspetto con più interesse la versione 3.5 di firefox che promette faville 🙂

  16. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.10 con Windows Windows 7

    Shance ha scritto:

    @Enrico
    Pensavo di aver salvato il tuo blog nei preferito linkando un post vecchio, giuro, ho dovuto cliccare 4 volte per capire che stai ancora menando il torrone con questa storia dell’installer della Apple.
    Ciau

    Non è l’unico a cui girano le balotas se si trova installato del software sconosciuto sul pc senza manco chiedere il permesso. Come girano le balotas se nel telefono appena comprato e pagato un sacco di soldi ci trovo una backdoor che permette di accedere e/o cancellare i miei dati.
    Sono scelte balorde che la Apple ha fatto e che criticherei a qualunque produttore di software che farebbe nello stesso modo.
    se poi le consideri delle feature come i bug di Ubuntu e catalogati in quella sezione del sito fai pure, ma a me non va bene(come credo che non vada bene neppure ad Enrico) .

  17. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows 7

    francesco ha scritto:

    ma perchè farsi del male ed installare safari o altro software made in Apple su win??

    Per studio.
    E comunque sempre e solo in macchina virtuale 😉

  18. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.5 con Windows Windows 7

    Anch’io ho installato Safari 4 su Windows 7 per pura curiosità e, nonostante avessi disabilitato tutto durante l’installazione, mi sono ritrovato l’Apple Updater lo stesso. Nulla di grave, è bastato andare nel pannello di controllo e disinstallarlo normalmente che il browser continua lo stesso a funzionare, però se io ho chiesto ESPLICITAMENTE di non installarlo perchè è stato messo lo stesso? Stessa storia per la lingua che non si può cambiare, quindi la mia (piccola e stupida) domanda alla fine è: ma alla Apple costa molto fare un software funzionale e decente invece che solo “fashion” e, come nel caso di Safari, che spacchi il nanosecondo al Javascript? Pensassero ai problemi descritti prima e a migliorare la renderizzazione dei font su Windows che fà letteralmente cagare…

  19. Usando Safari Safari 530.17 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    @Dottor Jim:

    se io ho chiesto ESPLICITAMENTE di non installarlo perchè è stato messo lo stesso

    Cliccando sulla casellina riguardande l’update di Safari durante l’installazione si decide solo se attivare gli aggiornamenti automatici o no. Non si decide se installare l’updater. Questo è scritto in Italiano corrente, chiaro e correggiuto (o Inglese in caso di Windows in Inglese). Se da quella frase tu capisci che la casellina serve per installare o meno l’updater… bhe… questo è un altro paio di maniche.
    Che poi uno si possa domandare anche “Ma io non voglio gli aggiornamenti automatici e quindi pretendo che non venga neppure installato l’updater”, questo non è solo un altro paio di maniche, ma proprio una camicia nuova. E se ne può discutere finché volete. E posso perfino arrivare a darvi ragione.
    In ogni caso mi pare inequivocabile che “non abilitare lo scheduler dell’updater” non voglia dire “non installare l’updater”…

    Stessa storia per la lingua che non si può cambiare

    Guarda, io sono incazzato nero per lo stesso motivo. Possibile che nel 2009 Windows sia ancora localizzato in una sola lingua? Se lo compro in Italiano e voglio cambiare lingua al volo, magari in Inglese, perché non posso farlo?? Perfino quella baracca di Mac OS ha a disposizione (vediamo, aspetta che apro le preferenze di sistema e le conto) 18 lingue. 18 lingue. Non so se mi spiego. E posso selezionarne una al volo e cambiare la lingua dell’intero sistema operativo e di buona parte dei software. Non solo, posso cambiare anche, volendo, i sistemi di misura, le valute, etc. etc. per adeguarle alla lingua scelta.
    Quindi la mia (piccola e stupida) domanda alla fine è (relativamente al fatto delle lingue): ma alla Microsoft costa molto fare un software anche fashin invece che solo poco funzionale e decente? :XD
    (Prendiamola con la dovuta ironia)

  20. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows 7

    Filippo ha scritto:

    Se lo compro in Italiano e voglio cambiare lingua al volo, magari in Inglese, perché non posso farlo??

    Con Windows 7 puoi.

  21. Usando Safari Safari 530.17 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    Enrico ha scritto:

    Con Windows 7 puoi.

    Ho appena visto! Bello, era ora! 😉

  22. Usando Internet Explorer Internet Explorer 8.0 con Windows Windows XP

    @Francesco

    Non è l’unico a cui girano le balotas se si trova installato del software sconosciuto sul pc senza manco chiedere il permesso.

    Puoi fari girare le balotas quanto vuoi, installando Safari viene installato Apple Software Update. E’ un componente secondo Apple incluso in Safari. Se vuoi lo rimuovi.

    Ma ne abbiamo già parlato più volte e sinceramente non ho voglia di andare avanti all’infinito…

    Cosa più interessante è quando parli della porta sul retro:

    Come girano le balotas se nel telefono appena comprato e pagato un sacco di soldi ci trovo una backdoor che permette di accedere e/o cancellare i miei dati.

    A cosa ti riferisci? Alla possibilità di fare un wipe da remoto al telefono? Cosa inventata da Microsoft con Exchange 2003 e un telefono con ActiveSync abilitato?

    Interessante, vai pure avanti. 😯

  23. Usando Internet Explorer Internet Explorer 8.0 con Windows Windows XP

    @Dotto Jim

    Scusa ma come si fa a cambiare la lingua ad un software? Nel mio Photoshop CS4 non trovo la voce… eppure mi sembra un buon programma. Accidenti.

    Guarda te, mi tocca riscaricarlo tutto, perderò un sacco di tempo visto che domani mi sentirò più tedesco del solito… magari lunedì mi andrà di essere francese… non si sa mai…

  24. Usando Internet Explorer Internet Explorer 8.0 con Windows Windows XP

    @Enrico
    Scusa ma quando esci con questi articoli riesci a raccogliere commenti “quasi” al livello di Punto Informatico, ah ah ah!

    Niente di personale, mi raccomando!

    p.s.
    Hai visto per i navigatori usciti? Hai provato (solo per curiosità, senza paragoni) Google Spreadsheet?

  25. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows 7

    @ Shance:
    Secondo me la menata di torrone la stai facendo tu a difendere sempre e comunque a spada tratta qualunque cosa faccia Apple.
    Sembra quasi la prenda come un’offesa personale. E questo atteggiamento proprio non lo capisco.

    Ho solo voluto documentare meglio una cosa in cui ero inciampato in precedenza e trattata nell’articolo citato.
    Punto.

    Se poi vuoi convincermi che è meglio operare in questo modo, e cioè tentare propinare surrettiziamente delle applicazioni all’utente, giocando sul significato di una frase, beh è tempo sprecato. Non mi convincerai mai.
    Ed il fatto che sia pratica diffusa e non prerogativa di Apple non mi consola.

    Secondo me il rapporto tra fornitore/produttore e utente/cliente deve essere improntato al massimo rispetto e trasparenza.
    E mi dispiace doverlo fare notare, ma Apple non brilla ne’ nell’una, ne’ nell’altra cosa.
    Il troppo stroppia in ogni caso, ma forse il male minore (e più costruttivo e conveniente) credo sia un atteggiamento eccessivamente critico, rispetto a quello di chi, come te, è solito indulgere troppo.

    Niente di personale.

  26. Usando Safari Safari 530.18 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    E’ forse possibile la localizzazione di Firefox? Bisognerebbe scaricarlo nella lingua voluta… Diciamo che non e’ secondo me una cosa che mi fa scegliere un browser piuttosto che un altro.. 😎

  27. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows 7

    Franco ha scritto:

    isognerebbe scaricarlo nella lingua voluta

    Ehm….Safari l’ho scaricato in italiano.
    O meglio, credo, dato che non posso scegliere che versione scaricare.
    Ho supposto che, come funziona per tutte le applicazioni con diverse localizzazioni, si potesse scegliere in che lingua installarlo.
    Invece NON E’ POSSIBILE e non perchè manca una versione nella lingua, ma perchè “sceglie lui” in che lingua installarsi.
    Vogliamo negare anche questo?
    Vogliamo dire che va bene così?

  28. Usando Safari Safari 530.18 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    @Enrico
    Ehm… sei andato su Apple Italia o Apple Bulgaria?

  29. Usando Safari Safari 530.18 con Mac OS X Mac OS X 10.5.7

    @Enrico
    Questi sono i link per scaricare le versioni nella lingua desiderata:

    Italiano: http://www.apple.com/it/downloads/
    Tedesco: http://www.apple.com/de/downloads/
    Inglese: http://www.apple.com/downloads/
    Spagnolo: http://www.apple.com/es/downloads/

    Per le giornate in cui proprio non sai che lingua parlare: http://www.apple.com/choose-your-country/

  30. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows 7

    @ Shance:
    Ehm….evidentemente mi credi un deficiente.
    Come si vede chiaramente dallo snapshot presente nell’articolo ho scaricato Safari in Italiano (o meglio credevo lo fosse) da qui.

    La tua fede assoluta in Apple ti rende cieco.
    Peccato.

  31. Usando Safari Safari 530.17 con Windows Windows Vista

    @Enrico
    Magari lo sono io… non ho mai avuto problemi di lingue… vuoi che provi ad installare Safari in Italiano e vedere che lingua mi salta fuori? Non capisco.

    Cerco di vedere ma non vedo… 🙂

    Hai visto le altre cose che ti ho chiesto? Navigatore e Google Docs?

  32. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.11 con Windows Windows 7

    @ Shance:
    E’ semplicissimo: ho tentato di installare Safari.
    Lo desideravo in italiano e l’ho scaricato in Italiano, nell’unico modo in cui sembra possibile farlo (che è lo stesso che mi hai consigliato).
    Quando sono andato ad installarlo sulla Virtual Machine che esegue Windows XP in inglese, l’installer, senza propormi alcuna scelta al riguardo, l’ha installato in inglese.

    Le altre cose mi erano sfuggite, perdonami.

    Google Docs, lo conosco ma lo uso solo per cazzate per i problemi legati alla privacy.
    Inoltre potrei sfruttarlo solo online e questa rappresenta un alimitazione non da poco: ma se sull’iPhone avessi un programma per gestire file Excel offline, il problema non si porrebbe.

    A mio parere il miglior software di navigazione è TomTom.
    Navigon, Garmin, Michelin ed altri che ho provato non sono all’altezza.
    Perchè devo accontentarmi di un prodotto che non mi soddisfa?
    Per avere a tutti i costi un iPhone?
    Quando l’iPhone sarà un prodotto in grado di soddisfare le mie esigenze, oltre che il mio edonistico gusto per il bello, ed avrà un prezzo in linea coin il suo valore, lo acquisterò.
    Sempre che Apple non mi respinga con una delle sue insopportabili politiche commerciali.

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: