Privacy Policy

Ricerca in FOLBlog

Eee Monitor, da Asus l’anti-iMac

 Scritto da alle 00:15 del 09/07/2008  Aggiungi commenti
Lug 092008
 

ASUS Eee Monitor

Durante il Computex 2008, Asus aveva annunciato la sua intenzione di allargare la famiglia di prodotti sotto il marchio Eee.
Dopo aver iniziato la distribuzione delle varie versioni dell’Eee PC, ed aver presentato l’Eee Box e l’Eee TV, è venuto il momento per l’Eee Monitor, un PC all-in-one o LCD PC, cioè un monitor che integra tutti i componenti all’interno del telaio, in modo simile all’iMac di Apple.

In questa serie di immagini è possibile apprezzarne meglio il design e scoprire alcune connessioni a disposizione.

Queste le caratteristiche tecniche che si sono potute intuire dai rumors:

  • Display a partire da 19 pollici;
  • Processore Intel Atom N270 (lo stesso degli EEPC901);
  • Disco a partire da 40GB per la versione SSD e 80GB per l’HD tradizionale;
  • 5 porte USB 2.0;
  • Lettore di schede 4in1;
  • Modem, Ethernet e porta Firewire;
  • Ingresso Microfono e 2 uscite audio (Denon);
  • Webcam integrata nella cornice del display;
  • Prezzo intorno ai 500 dollari.

Non è noto con quale sistema operativo saranno messi in commercio gli Eee Monitor.
Mi sembrerebbe parecchio strano se non ci fosse anche una scheda WiFi integrata.
Mentre mi sarebbe piaciuto fosse presente anche una porta eSATA, che avrebbe migliorato la versatilità del computer.

Insomma, nonostante il flop commerciale registrato da questo tipo di PC negli anni passati, sull’onda del successo degli iMac e dell’enorme interesse suscitato dalla serie EeePC, Asus propone un prodotto che si potrebbe rivelare molto interessante per via dell’ottimo rapporto qualità prezzo.
Questo tipo di prodotti non mi ha mai entusiasmato, ma potrebbe risultare molto interessante per parte di quella fascia cospicua di utenti che oggi acquista un portatile soprattutto per questioni di spazio e compattezza e che lo usa principalmente in sostisuzione di un PC fisso per applicazioni office e la navigazione Internet.
Se il prezzo venisse confermato, sarebbe veramente interessante.

Fonte

[ratings]

Technorati Tags: Asus,Eee Monitor

Articoli simili:

  27 Risposte a “Eee Monitor, da Asus l’anti-iMac”

Commenti (26) Pingbacks (1)
  1. Usando Internet Explorer Internet Explorer 7.0 con Windows Windows Vista

    Gli all-in-one mi hanno sempre ricordato quelle TV a tubo catodico con annesso lettore di videocassette 😉

    L’unico all-in-one che secondo me si e’ davvero distinto per design e’ stato il mitico iMac G4 quello con la base semisferica, per il resto li trovo orrendi (iMac attuale incluso) e sotto certi versi persino poco funzionali, pero’ capisco che abbiano un loro mercato.
    Dal mio personalissimo punto di vista presentano tutti gli svantaggi del portatile e nessuno dei vantaggi del desktop, l’unica pregio e’ il poco spazio occupato e la semplicita’ del cablaggio (che sui desktop puo’ diventare parecchio macchinoso).

  2. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    @EnricoG
    L’estetica dell’iMac è la cosa che apprezzo maggiormente (de gustibus…).
    Per quanto riguarda il resto condivido il tuo giudizio.
    Non a caso gli utenti di PC, con una possibilità di scelta nettamente superiore a quella a disposizione di chi vuol comprare computer Apple, hanno bocciato gli LCD PC o all-in-one che dir si volgia (ma amche i PC mini tipo Mac mini).
    O meglio, è una limitatissima parte degli utenti che l’acquista: quella nicchia di mercato a cui prodotti simili si addicono.

  3. Usando Internet Explorer Internet Explorer 7.0 con Windows Windows Vista

    non so perchè , mail Dell XPS Onenessuno se lo ricorda
    http://www.dell.com/content/products/productdetails.aspx/xpsdt_one?c=us&cs=19&l=en&s=dhs&~tab=bundlestab&redirect=1

    All in one by Dell
    ma costo un botto

    l EEepc all in one avrebbe bisogno almeno di un dual core atom.
    Il pc minimalista mi sta bene con un UMPC ma non a casa.

  4. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    @dovella
    Dell XPS One è un prodotto non paragonabile all’ Eee Monitor.
    Sul prezzo, mi pare siamo ai livelli dell’iMac, con dotazione hardware migliore, o sbaglio?

  5. Usando Safari Safari 525.20.1 con Mac OS X Mac OS X 10.5.4

    Sul prezzo, mi pare siamo ai livelli dell’iMac, con dotazione hardware migliore, o sbaglio?

    Mica tanto… ti riporto il confronto del top di gamma dell XPS one con un imac 24″ sempre configurazione massima:

    Processore:
    Dell: Intel core 2 duo 2.33 GHz, 4Mb di cache
    iMac: ntel core 2 duo 3.06 GHz, 6Mb di cache

    Ram:
    Dell: 2 Gb a 667MHz
    iMac: 2Gb a 800MHz

    Schermo:
    Dell: 20 pollici
    iMac: 24 pollici

    HD:
    Entrambi HD SATA 500 Gb a 7200 rpm

    Scheda video:
    Dell: ATI Mobility Radeon HD 2400 (non dicono quanta ram video)
    iMac: NVIDIA GeForce 8800 GS con 512 Mb di ram DDR3

    Connettività:
    entrambi hanno wifi, ethernet e bluetooth

    Unità ottica:
    dell: bluray
    iMac: superdrive normale

    Prezzo:
    dell: 2449$ oppure con lo sconto 2049$
    iMac: 2199$

    L’iMac ha hardware ben più potente a parità (quasi) di costo. Volendo poi abbassare la configurazione dell’iMac per equipararla a quella del dell il costo scende ancora di più!
    Francamente l’unico punto in cui il dell vince è il blu-ray.

  6. Usando Internet Explorer Internet Explorer 7.0 con Windows Windows Vista

    A me l all in one non va per tanti motivi

    1) non posso mai metterci tutti gli HD che voglio
    2) Se si fonde il monitor Bye bye PC
    3) Non posso metterci tutti i lettori che voglio e quanti ne voglio (blu ray -dvd etc)
    4) Non mi da la sensazione di avere il mio PC

    anche HP da poco ha creato l HP TouchSmart ed è touch screen .
    Ma il mio pensiero fisso è

    considerando che veramente a breve potremmo avere windows 7 , ed anche se non sfrutteremo il multitouch cmq spendere tanti soldi per HP ed è solo touch? non ha senso.

    Francamente fossi io in Microsoft approfitterei del momento
    creerei un prodotto a marchio Microsoft da 10 pollici e multitouch (UMPC)
    nel 2010 i dual core costeranno una barzelletta , una pari valente di una 8600 GT
    e 3 gb di ram con HD solido da 100 GB

    e cosi potremmo avere un microsurface portatile magari un pò tablet da portare ovunque sfruttando bene le caratteristiche di Seven.

    Che dite?

  7. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    @stefano
    Su quella configurazione, non ci piove, hai stra-ragione.
    Ma paragonando tra loro i modelli con schermo a 20″ forse no.
    Comunque stiamo parlando di un prodotto (Dell XPS One) che, nel “mondo” PC è una nicchia della nicchia….

    @dovella
    ora parlare di interfacce touch è di gran moda anche se esistono da anni.
    Se si parla di multitouch, poi…
    Ma sono convinto che, a parte l’hype che viene generato attorno a queste cose, il multitouch sarà veramente utile ed usabile solo su prodotti come Surface di Microsoft.
    Ora, come mi è capitato spesso di affermare, il multitouch è inserito più per motivi pubblicitari che per reali esigenze.
    Sono convinto che, quando interfacce come quella presentata da Jeff Han o quella del Surface di Microsoft saranno disponibili sul mercato, assisteremo ad una vera rivoluzione nel campo dell’informatica.
    Fino ad allora non mi pare che il multitouch serva a gran che o risolva qualche esigenza.

  8. Usando Safari Safari 526.11.2 con Mac OS X Mac OS X 10.5.4

    @Dovella:

    Windows 7 non c’è ancora. Hanno promesso che arriverà tra poco, speriamo, ma finché non c’è non si può dire niente. Quando ci sarà allora si faranno i conti col nuovo OS e le sue potenzialità.

    Non credo che sarebbe un affare per Microsoft produrre un suo sistema hardware (tablet, all-in-one o altro) perché ha già un mercato esagerato con gli OS. Chi glielo fa fare di cercare di vendere qualche cosa che già gli altri producono da tempo? Non fraintendere, forse non c’è ancora un 10″ multitouch come lo sogni tu, ma la HP fa un bellissimo tablet poco costoso da 12″ che va più che bene. Non è multitouch, ma ci si lavora egregiamente, ce l’ha mia morosa. Costa 950 euro.

    Forse quando uscirà Windows 7 la Hp si adeguerà inserendo il multitouch in questa serie di tablet e non credo che Microsoft avrebbe la necessità di competere su questo campo.

    @tutti:

    Anche io sono sempre stato contrario agli all-in-one, non come design che è decisamente apprezzabile, ma per il fatto che non ci si possa mettere le mani dentro.

    – Poi mi sono un po’ stufato di metterci le mani (a meno che non si rompa qualcosa e sono 9 anni da quando mi si è rotta la scheda audio perché l’ho fulminata io con la corrente statica…).
    – Poi mi sono stufato di aggiungere dischi interni, che tanto si trovano in offerta spesso dei dischi esterni sempre più grossi (ho un WD da 1Tb, pagato 140 euro 2 mesi fa, e un cabinet Firewire/USB/eSATA in cui posso mettere ciò che voglio.
    – Poi è da 6 mesi che vivo in un appartamento MINUSCOLO, dove condivido una scrivania con la morosa e dove lo spazio per un bel cabinet e un bel monitor non c’è.

    Quindi se dovessi prendermi un computer desktop adesso potrei anche decidere di spendere di più in favore di un all-in-one. Solo che al 90% cambierò portatile… 😀

    Inoltre la maggior parte degli utenti casalinghi non sa nemmeno da che parte si apra un desktop e anche se lo sapessero non ne vedrebbero il motivo, è vero o no? Per tutti questi un desktop replacement tipo gli all-in-one o i portatili da 19″ e 10Kg sono perfetti secondo me.

  9. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    @Filippo

    Windows 7 non c’è ancora. Hanno promesso che arriverà tra poco

    E.t.a.: 2010 (al massimo fine 2009)

  10. Usando Internet Explorer Internet Explorer 7.0 con Windows Windows Vista

    Allora

    Forse non tutti lo sanno ma

    WEX COSD (Common operating system development) IE fanno Windows.

    COSD si occupa del kernel, filesystem, device drivers ecc, WEX fa tutto quello che e’ visibile, dalla taskbar allo start menu a explorer ecc ecc…

    WEX e’ diviso in sette gruppi, uno di questi e’ Find & Organize, che controlla explorer, start menu, recycle bin, il property system, l’indexer, il query engine e tutto l’ambaradan che sta attorno.

    Nel Wex team abbiamo un grande amico Italiano 😀

    La beta di Windows 7 sarà visibile ad Ottobre al PDC ed al Winhec poco dopo.

    I tempi saranno rispettati al 100% anzi stanno pure in anticipo

    hanno rimosso gran parte le piccole imperfezioni di Vista , un maggior affinamento del Kernel ed un megapacco di novità per noi,
    si va in una direzione dove nessun altro OS prima ha osato ;D

    Questo mi è stato detto e questo vi dico

    Amo Vista e sicuramente amerò Seven

  11. Usando Safari Safari 526.11.2 con Mac OS X Mac OS X 10.5.4

    @Enrico e dovella:

    Sono al corrente della roadmap di Microsoft!! So che Windows 7 dovrebbe essere rilasciato tra il 2009-2010, ma con quanto detto sopra intendevo rispondere a dovella quando dice che “considerando che veramente a breve potremmo avere windows 7 , ed anche se non sfrutteremo il multitouch cmq spendere tanti soldi per HP ed è solo touch? non ha senso“.

    Il punto è che non posso (non io, ma in senso generale) aspettare 1-2 anni perché esca Windows 7 che sfrutta tutti i touch del mondo per prendere un computer.

    Se adesso mi serve un computer lo prendo com’è. A mia morosa a Febbraio è morto il portatile. Le serviva un nuovo PC. Le serviva, per motivi di lavoro, che avesse il touchscreen. L’ha comprato e non si è certo detta: “cavolo… è uno spreco perché tra due anni esce Windows 7”. E comunque non ha speso tanti soldi, ma solo 950€.

    Non intendevo dire che Microsoft non rispetterà i tempi che si è proposta, ma come è ritardato Vista “potrebbe” anche ritardare 7. Ci mettereste la mano sul fuoco per assicurare che ciò non succederà? Io no.

    Per la cronaca: amavo e amo XP, odio Vista, spero di tornare ad amare Windows 7.

  12. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    Filippo

    la blogosphera rema contro Vista e contro Microsoft ha approfittato del momento di debolezza iniziale del sistema per scavargli la fossa intorno.

    Oggi il sistema è pronto ad ogni sfida , quello che XP ha fatto dal 2001 al 2003/4
    Vista l ho ha fatto in un solo anno e poco piu forse , parlo di performace ed improve.

    XP nel 2001 era inusabile solo per installare una banale scheda audio impiegavo 40 minuti cosi come la scheda video etc.

    Come si spiega che oggi Xp è perfetto e senza macchie? e possibile che nessuno ricordi il passato? NO Meno blogospere con XP anzi non esistevano.

    Oggi Leopard è veramente un Mistake , perchè nessuno ne parla?
    te lo sei chiesto?

    Adesso vorrei comprendere a 360 gradi i tuoi problemi con Vista e PLS, postami il tuo hardware voglio capire dove pecchi (se pecchi)

    e poi la cosa fondamentale di Vista è averlo genuine per le improve di performance e gli update per il tuo PC.

    puoi comprarlo OEM anche ultimate a 119 EUro

  13. Usando Safari Safari 526.11.2 con Mac OS X Mac OS X 10.5.4

    @dovella:

    Attenzione, non ho tirato in ballo Leopard. Poi specifico una cosa: non parlo male di Vista perché lo dice la blogosfera, ma perché ho colleghi di lavoro che se ne lamentano. E i colleghi di cui parlo sanno usare il computer. Ovvio, non sono tecnici informatici, ma gente che utilizzava Xp per fare analisi statistiche, grafici con Excel, documenti Word, analisi di sequenze (biologia con software specifici) etc. Cose semplici che non richiedono grandi potenze (a parte le analisi bioinformatiche).
    Poi cambiando portatile con Vista non si sono trovati bene. Non tutti, eh! Ma molti.

    Poi la mia ragazza, esempio che ho “in casa” ha questo portatile: Hp Pavillion TX2000 con Vista Home Premium preinstallato e, ovviamente, originale.

    Dopo un mese di utilizzo mi ha chiesto di intallarle Xp, cosa che non ho fatto per due motivi:
    – non ci sono tutti i driver visto che il portatile è “designed for Vista” (è recente! Fatto davvero per Vista!)
    – speravo che il Sp1 risolvesse i problemi (cosa che è successa in parte)

    I problemi da lei riscontrati non riguardano le prestazioni, la sicurezza o cose che indubbiamente sono migliorate rispetto ad Xp, ma quando lei mi dice “explorer si blocca se provo a rinominare questo file” e non riesce a rinominarlo, oppure “explorer si blocca se provo a spostare questa cartella” e non riesce a spostarla, bhe, allora penso che ci sia qualche cosa che non va. Funzioni DI BASE che su un sistema operativo non vanno bene e con il precedente sistema operativo andavano.

    Xp si impiantava più spesso di Vista, ma con Xp io non ho MAI avuto problemi fin da quando è uscito e non ho MAI perso tempo nei forum a capire perché non si cancellano o rinominano files o cartelle. Mi ha sempre riconosciuto tutte le periferiche che ho, sia su un desktop (schede varie, scanner, stampanti, ovviamente con i giusti driver), sia su un portatile. Poi è pure migliorato con il tempo. Ci sarà anche chi ha avuto problemi con Xp all’epoca, ma non io.

    Solo per questo odio Vista. Se ritieni che la parola “odio” sia un po’ forte allora mettiamola così: non mi piace Vista e preferisco Xp. Ma ti assicuro che la mia ragazza più e più volte dice che odia Vista quando non riesce a lavorare.

  14. Usando Safari Safari 525.20.1 con Mac OS X Mac OS X 10.5.4

    Oggi Leopard è veramente un Mistake , perchè nessuno ne parla?

    Questa non l’ho capita. Che volevi dire?

  15. Usando Safari Safari 526.11.2 con Mac OS X Mac OS X 10.5.4

    Ah, poi c’è una mancanza davvero grave (se è una mancanza). Non so se dipenda da Vista, dai driver, dalla scheda video (nVidia) o da cosa, ma quando attacca un monitor esterno (o un proiettore) non è possibile regolare indipendentemente la risoluzione dei due schermi.

    Mi spiego. Se clona lo schermo va tutto bene e la risoluzione è regolata indipendentemente. Se vuole estendere il desktop il monitor esterno quest’ultimo prende la risoluzione del display del portatile. Ovviamente è impossibile lavorarci in questa modalità.

    Qualcuno sa se c’è una soluzione a questo problema? E’ possibile estendere il desktop tenendo due risoluzioni indipendenti? Se si, come? Per quanto abbiamo ravanato nel pannello di controllo non ne siamo venuti a capo.

  16. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    Ultimi driver Nvidia e vai tranquillo 😀 😀

    Tested by dovella 😉

    proprio nell ultima versione whql i driver (e non vista) hanno avuto questa hotfix

    il resto??

    PS un video fresco dovelliano col mio notebook

  17. Usando Safari Safari 526.11.2 con Mac OS X Mac OS X 10.5.4

    @dovella:
    Proverò con i nuovi driver. Il resto l’ho scritto più sopra:

    – a volte (random) non è possibile cancellare/rinominare/spostare files e/o cartelle perché explorer non risponde. Riavviando il computer non si risolve il problema. Essendo del tutto casuale di solito è possibile cancellare i files prima o poi. A volte dopo 3-4 ore, a volte dopo svariati giorni.

    – a volte (random) ci sono problemi con l’ibernazione. Il computer non si iberna e bisogna riavviarlo forzatamente.

    – a volte (sempre random) la connessione ethernet a casa scompare. Ripristinare la connessione, cambiare cavo di rete, collegare il computer direttamente al modem non risolvono il problema. Bisogna riavviare. Abbiamo “risolto” il problema comprando un router wireless e fortunatamente con il wi-fi il problema non si presenta, ma non mi pare una soluzione…

    – le icone in basso a destra (quelle vicino all’orologio per capirci), di antivirus, durata batteria, programmini e cazzilli vari mostrano qualche informazione in micro-pop up che dovrebbero essere “a scomparsa” cioè tolto il mouse di solito spariscono. A volte (random) non spariscono e restano lì, restano lì, restano lì… per farli andare via bisogna cliccare in giro (desktop, programmi, altro) più e più volte.

    – collegare il computer ad una nuova rete è un’impresa. Non riesce a collegarsi a reti Wi-fi condivise da altri computer. Spesso cambiando rete (ethernet) si creano nuove reti e se ne vedono due o più di attive (!!) contemporaneamente.

    Ripeto, non mi lamento della velocità di Vista, neppure della sicurezza o della stabilità, non mi servono video per dimostrare quanto veloce e stabile è. Mi lamento di tanti piccoli problemi quotidiani che spesso impediscono o rallentano il lavoro.

  18. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    Filippo

    tranne che per le icone audcazzum vicino all orologio (inparticolare messenger dopo la chiusura)

    non ho avuto un solo problema da te descritto manco senza Sp1.

    scusami tanto ma

    il tuo Vista è genuine ? o ti trovi con qualche bill gates version?

  19. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    Ps filippo

    per quanto riguarda Hp Pavillion TX2000 della tua ragazza vale lo stesso discorso che ho fatto qui

    http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1742113

  20. Usando Safari Safari 526.11.2 con Mac OS X Mac OS X 10.5.4

    @dovella:

    E’ originale, a meno che la HP non dia copie piratate insieme ai portatili che vende… 😀

  21. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    Probabilmente utilizzi qualche software incompatibile, o hardware incompatibile
    perchè no driver.

    assicurati di avere l ultima versione di ogni driver,
    assicurati di avere l ultima versione di ogni software.
    reinstalla Vista come si deve
    Aggiungi subito il megapacco SP1
    poi ti fai gli update separati

    controllati i driver e goditi vista.

  22. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    @Filippo
    Premesse:
    a) Vista “vero”, quello che val la pena di installare, quello che difendo è Vista Business o superiore.
    La versione Home è priva di gran parte delle cose che rendono Vista un s/o migliore.
    b) Come ho più volte scritto, anche io come Dovella ritengo che molta parte nel flame denigratorio su Vista si debba alla gran quantità di blog che ci sono oggi (situazione non confrontabile con quella del 2001, quando usci XP)

    Tutti i problemi che descrivi non possono dipendere da Vista.
    C’è un problema specifico in quella macchina, o in quella particolare installazione di Vista, probabilmente infarcita di tutte le possibili porcherie che vengono preinstallate dalle case produttrici cone HP, Acer, ecc.
    A naso punterei su qualche problema di driver video, forse di driver della scheda di rete.
    Nulla pero’ che sia ascrivibile a Vista che, ti assicuro, funziona benissimo.

  23. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    Enrico eppure ci sono delle cose che tu non sai 😀

    La benzina alle stelle? la colpa è di Vista
    cosi come la crisi dei mutui
    la mia perialtrite
    la crisi di governo etc etc

    😀

    dai che fa caldo scherziamo un pò sennò qua la giornata non passa 😉

  24. Usando Safari Safari 526.11.2 con Mac OS X Mac OS X 10.5.4

    @Enrico:

    Io non voglio accusare inutilmente Vista, che non me ne viene in tasca niente. Riporto solo le lamentele dei miei conoscenti (e della mia ragazza) che lo usano quotidianamente. E non è gente che legge blog “tecnologici” che sparlano di Vista.

    Sarà un problema di driver? Forse… ma un computer messo in commercio un anno dopo l’uscita di Vista da una ditta seria (Hp), con i driver aggiornati a quando è stato prodotto ed esplicitamente dichiarato “disegned for Vista” (tanto che i driver per Xp non ci sono), mi pare che non dovrebbe avere “problemi di driver”!!

    Comunque i driver della scheda ethernet, che è la stessa per tanti altri portatili Hp, li ho aggiornati e il problema permane. Quelli della scheda video non ancora, lo farò nel fine settimana (tempo permettendo).
    Ma il problema del copiare/cancellare/rinominare files non mi pare che dipenda dalla scheda video! Almeno spero!! 😀

    P.S.: Sarà colpa di Hp, di nVidia, dei driver, del fatto che il SO deve girare su miliardi di configurazioni, di mia nonna che ha fatto da mangiare pesante, ma resta il fatto che l’utente medio che prende un computer nuovo con Vista originale preinstallato, a volte si trova questi problemini. E si lamenta. In tanti si lamentano con me perché “tu sei quello che sa usare il computer, sistemamelo!” e quindi raccolgo le “impressioni” di tanta, tanta gente.

    Per voi/noi è facile dire “aggiorna questo, aggiorna quello”, ma voi non avete amici che vi chiedono aiuto? Che senza di voi il loro computer “non va bene”? Io si.
    Forse scaricano ingiustamente la colpa su Vista, ma il problema è che quando si chiedono come mai Xp andasse bene e Vista no, giungono ad una conclusione: è colpa di Vista. E per certe cose alla stessa conclusione sono giunto pure io…

  25. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0 con Windows Windows Vista

    @Filippo
    Scusa se mi son spiegato male, ma non intendevo accusarti di parlar male di Vista per qualche oscuro scopo.
    Volevo solo dire che i problemi che evidenzi non sono legati a Vista.
    Passi pure che l’utente medio (come lo chiami) possa non avere le competenze necessarie per distinguere quale sia la causa dei malfunzionamenti, ma mi aspetto un atteggiamento un po’ diverso da chi invece queste conoscenze le ha.
    Per quanto riguarda la mia esperienza personale (sia in qualità di utente, che in quelità di addetto ai lavori) da sempre affermo che certamente Vista è il miglior sistema operativo mai realizzato da Microsoft.
    I computer che assembliamo in azienda escono dopo che sono stati ottimizzati e certo non sono minfarciti di tutto il bloatware con i quali vengono di solito forniti altri PC preassemblati di case blasonate.
    Quando, su richiesta del cliente, ci capita di fornire PC preassemblati da altri, gran parte del tempo lo passiamo a rimuovere programmi inutili, ad effettuare l’aggiornamento dei drivers e le ottimizzazioni opportune.
    Tutte le volte (e sottolineo tutte) che qualche cliente si è lamentato di Vista, le lamentele erano relative al fatto che non sapeva più svolgere quelle operazioni nel modo in cui era abituato con XP.
    Questo aspetto, che si puo’ definire di “retrocompatibilità funzionale”, puo’ essere criticato o meno, ma non è un difetto oggettivo. In quelle persone che, o per scarsa esperienza pregressa, o per maggiore elasticità mentale sono più aperte alle novità introdotte con Vista, il giudizio è sempre stato positivo.
    Chi mi chiede di installare XP sul suo nuovo PC, spesso non è in grado di indicarmi un solo motivo per cui preferisca XP a Vista, se non attingendo al sentito dire; a queste persone propongo sempre l’acquisto di Vista Business e lo sfruttamento della possibilità di downgrade: installo Vista e (in dual boot oppure sfruttando l’opportunità di virtualizzazione offerta da VirtualBox) XP, poi chiedo al cliente di fare la sua scelta dopo un certo periodo di ambientamento. Ti posso assicurare che in oltre un anno, le persone che hanno optato per XP posso contarle sulle dita di una mano e spesso lo hanno dovuto fare a causa di un particolare software gestionale incompatibile con Vista.
    In sostanza, penso che l’utente che proviene da un’esperienza con XP, sia molte volte più propenso a giustificare proprie resistenze e rigidità che gli impediscono di “vedere” Vista per quel che è, con difetti (che spesso però non riesce però ne’ ad indicare con precisione ne’ a riscontrare in pratica) di cui ha sentito parlare in giro (es.: Vista non funziona bene, Vista è lento, Vista fa sparire i files, non esistono drivers per Vista della maggioranza delle periferiche, ecc.).

    P.S.
    A voler essere veniali, alla nostra azienda converrebbe vendere XP anzichè Vista, per almeno due motivi: ormai Vista costa meno di XP e, creando meno problemi di XP relativamente a malware in genere, genera anche una minore richiesta di assistenza post-vendita.

  26. Usando Safari Safari 526.11.2 con Mac OS X Mac OS X 10.5.4

    @Enrico:

    Concordo pienamente con tutto quello che dici, ed è possibile (me lo auguro) che i problemi con il portatile Hp siano dovuti alle 10000 stronzate (perché sono proprio stronzate) che arrivano preinstallate. Dubito che siano problemi di driver per periferiche che, tutto sommato, girano con Vista da un bel po’ su molti altri computer, ma non lo escludo.

    Di solito una installazione pulita e fatta come si deve la faccio sempre, non fosse che in questo caso il precedente portatile della mia ragazza è morto e ha dovuto iniziare a lavorare subito con quello nuovo. Ora sarà difficile trovare l’occasione di formattare tutto, ma prima o poi la troverò.

    Per quanto riguarda la “retrocompatibilità funzionale”, è vero che basta essere un pochino di ampie vedute e, come si dice, “elastici” per imparare un modo nuovo di fare una cosa, ma non tutti ci riescono. Tra gli amici ho ancora persone che se gli dico “apri firefox” mi chiedono cosa sia e quindi sono costretto a dirgli “vai su internet” oppure “vai su google”!! E, credimi, ho rinunciato a spiegare. Non so dirti come riuscirebbero ad usare un SO anche solo un po’ diverso da Xp che, peraltro, sanno a malapena usare. 😀

    P.S.: Tra l’altro la Hp ha fatto una cazzata incredibile con questo portatile (e forse anche con tutti i nuovi delle altre serie): non fornisce più i dischi di ripristino. C’è una partizione interna e un software che crea 3 dvd per ripristinare il sistema SOLO PER UNA VOLTA. Poi non si possono più creare. Questa cosa è, per conto mio, davvero stupida! Non penso che gli sarebbe costato molto mettere 3 dvd prestampati insieme al computer.

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: