Ricerca in FOLBlog

Direzioni consentite

 Scritto da alle 00:01 del 24/03/2008  Aggiungi commenti
Mar 242008
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 9 anni 4 mesi 27 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

image
Da qualche tempo, per evitare il traffico della mattina, faccio un nuovo percorso per arrivare al lavoro.
Ad un certo punto di questo tragitto passo in una via della città con tre corsie, due nel senso di marcia opposto al mio, di solito molto trafficate, ed una imagesola corsia per l’altro senso di marcia separata dalle altre due corsie da una doppia linea continua.
Per rafforzare il concetto, ogni 10 metri c’è un cartello che indica che l’unica direzione consentita è “dritto“.
Regolarmente questa unica corsia si intasa perchè alcuni, furbescamente ignari del significato della doppia linea continua e del tutto insensibili alle moine del cartello stradale che campeggia ad un metro dal loro naso, mettono freccia a sinistra ed attendono che le altre due corsie si liberino (accade solo in caso di particolari combinazioni astrali) per svoltare a sinistra per infilarsi in una via laterale dopo aver attraversato le due corsie che li separano dall’agognata meta.
Chi come me deve andar dritto si dovrebbe accodare in paziente attesa che costoro abbiano il tempo di infrangere il codice della strada.

Di recente ho scoperto che la dotazione della mia auto comprende un clacson….

Non c’è nulla di meglio che iniziare la giornata arrivando di soppiato alle spalle dell’ignara vettura che, con nonchalance, freccia a sinistra, attende che il flusso incessante di auto in direzione opposta cessi (magari per un calo di produzione delle auto), ed attaccarsi al clacson.
Le reazioni sono le più disparate. Tutte spassose.
La più spassosa di tutte però è quando chi mi sta di fronte in attesa di commettere l’infrazione si volta imbestialito e mi chiede a gran voce che cazzo ho da suonare.
So di essere odioso ed insopportabile, ma la mia risposta inevitabilmente consiste nel dare un attimo di respiro al clacson per indicare, con un ghigno ed un gesto forzatamente rallentato, il cartello stradale che segnala che bisogna andar dritti.
Poi riprendo, con la stessa odiosa e noncurante flemma, ad attaccarmi al clacson finchè non ottengo il mio risultato.

Evitatemi.

Technorati Tag: bastardidentro

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: