Ricerca in FOLBlog

Set 092011
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 5 anni 11 mesi 15 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Freemake Video Converter

Di recente ho avuto la necessità di convertire un video memorizzato in formato MKV.

Il video doveva essere visualizzato utilizzando il media player HMR-500, che però non gestisce i file MKV.

Ho quindi tentato di utilizzare l’ultima versione di Super, l’ottimo convertitore video di cui ho già parlato, ed altri convertitori che ho scaricato per lo scopo per convertire il video dal contenitore MKV a quello AVI.

Niente da fare; per un motivo o per l’altro o non riuscivo ad ottenere un file funzionante o il risultato era scadente o limitato, nonostante le innumerevoli prove effettuate con i parametri settabili nei vari software di conversione.

Fino a quando, mi sono imbattuto in Freemake Video Converter, un convertitore per piattaforma Windows: interfaccia grafica molto gradevole, facile, veramente facile ed intuitivo da usare e, last but not least, fa il suo lavoro alla grande.

image

Come si vede nell’immagine, l’interfaccia si presenta con icone auto esplicative: in alto quelle per aggiungere i file da convertire (video, audio, foto, ecc), in basso quelle per selezionare uno dei profili preimpostati per ottenere la conversione in alcuni formati (AVI, MKV, per Apple, per Android, ecc.).

I parametri (durata, codifica, risoluzione, codifica audio, ecc) del file originale vengono indicati subito sotto il nome del file stesso:
image

E’ possibile creare dei profili di conversione personalizzati o modificare le impostazioni dei profili preimpostati.
image

Nell’esempio (in cui la conversione in realtà è del tutto superflua) dopo aver cliccato sull’icona che rappresenta un ingranaggio, si è aperta una finestra in cui è possibile modificare i parametri che si vogliono utilizzare per la conversione.
Il tutto, come si vede, in modo graficamente gradevole e intuitivo.

E’ anche possibile utilizzare il programma per unire più file
image

o per fare basilari operazioni di editing, tagliando porzioni del video o del brano audio
image

La conversione avviene in tempi rapidi; ancor più velocemente se si utilizza un PC con piattaforma CUDA/DXVA

Provatelo!

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: