Ricerca in FOLBlog

Clienterie

 Scritto da alle 00:15 del 16/01/2009  Aggiungi commenti
Gen 162009
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 8 anni 8 mesi 10 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Un antivirus con le palle.
Un cliente porta il suo computer in laboratorio perché infettato da un virus, dice lui; in realtà da più di uno e non solo quello.
Sul PC è installato Windows XP Professional, viene ripristinato eliminando virus ed altri malware, vengono risolti altri piccoli problemini e restituito al cliente; il quale si stupisce non poco che gli ridiamo il computer esattamente come ce l’ha portato, ma che ora funziona regolarmente:
Ah, non l’avete formattato? Perché il mio amico, che è un esperto, diceva che l’unica soluzione era la formattazione e che lui non poteva farla perché non avevo il CD di Windows”.
Da notare che erano regolarmente installati e funzionanti SpyBot Search & Destroy e NOD32.
Il cliente alla fine si lamenta chiedendomi “…come mai l’antivirus ha permesso l’infezione del virus ugualmente” e se potevo fornirgli un antivirus “…con le palle”.
Gli ho spiegato che NOD32, per come era configurato sul suo PC, quando rilevava un file infetto tentava la disinfezione, se non riusciva chiedeva all’utente l’azione da intraprendere.
La stessa richiesta veniva fuori quando SpyBot rilevava una modifica al sistema.
Se si dice all’antivirus di ignorare il file infetto e si da’ l’OK a SpyBot per consentire all’applicazione che la tenta di eseguire la modifica del registro di sistema, le applicazioni agiscono indisturbate.
Eh, vabbè ma ogni volta che aprivo alcuni file o facevo il click su un certo collegamento che mi è arrivato per email da un amico fidato era tutto un susseguirsi di avvisi di richieste, io alla fine rispondevo OK OK…”.
”E per antivirus con le palle intende un antivirus che le dia due sberle quando, fa finta di non vedere l’avviso che il file è infetto?”
Se n’è andato ridendo.
L’ho detto io che il miglior antivirus è il cervello.

Finalmente Windows 7!
Cliente: “Ho sentito che Microsoft sta per ritirare dal mercato Vista, appena uscito, per sostituirlo con Windows 7. Avevano ragione allora quelli che mi dicevano che Vista non funzionava se non con pochi programmi appositi.”
IO: “Ehm, …quasi: entro i primi mesi del 2010 è previsto uscirà Windows 7; ma Vista non sarà ritirato dal mercato; Vista funziona con tutti (o quasi) i programmi scritti per XP.
Se qualche programma non funziona su Vista (e non viceversa), probabilmente è stato scritto male già per XP, cioè senza rispettare le linee guida Microsoft per quel s/o.
Lei quali programmi utilizza che con Vista non funzionano?”
C.: ”Beh ho un programma che funge da radar per le rotte degli aerei, e ho letto sul forum che con Vista non funziona; per installarlo bisogna essere amministratori, eseguirlo come amministratore, insomma non funzi….”
IO: ”Un attimo. Non funziona, oppure per installarlo occorre eseguire il setup come amministratore (girando il monitor e facendogli vedere l’apposita voce che compare con il click del tasto destro sul programma di setup)?”
C.: ”Ehm…non so, parlavano di amministratore…ho capito che non funzionava…comunque ora che esce il nuovo Windows questi problemi si risolvono, no?”
IO: 😮 pensando “questo ha capito tutto…” “Non direi. Windows 7 è molto simile a Vista; diciamo che eredita tutto ciò che di buono c’è in Vista, ma è più veloce. Non risolverà il problema di quel programma, perché non è Vista a crearlo, ma il fatto che sia un programma scritto per altri sistemi operativi (a naso direi che è un programma scritto per Windows 98 che miracolosamente funziona con XP). Perciò se chi l’ha sviluppato non fa una versione compatibile coi nuovi sistemi operativi, con questi non si potrà utilizzare”.
C.: “Ah….e quindi mi devo tenere XP a vita?”
IO: “Ci sarebbe una soluzione; la si può provare, se non le va bene rimettiamo le cose come stanno ora: installiamo VirtualBox che è un programma gratuito per bla…bla…bla….”
Quanto FUD su Vista spazzerà via Windows 7?

Technorati Tag: ,humor

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: