Privacy Policy Tips, Guide, Howto | FOLBlog - Pag. 30

Ricerca in FOLBlog

Tips, Guide, Howto

TV LCD: un po’ di chiarezza sulle sigle

 Scritto da alle 18:25 del 08/10/2007  Nessuna risposta »
Ott 082007
 


E’ sempre più difficile non cedere alla tentazione di cambiare il proprio televisore con uno degli ultimi modelli a schermo piatto (LCD/Plasma).
Altrettanto difficile è orientarsi tra le diverse sigle che ne indicano le caratteristiche.
Questo è un tentativo di fare un po’ di chiarezza.
Ho volutamente evitato dettagli che penso possano non interessare ai più, cercando di andare subito al sodo.
Ho comunque segnalato con dei link di rimando a fonti di informazione e a definizioni, che ritemgo possano tornare utili a chi vuole approfondire ulteriormente.
Leggi il seguito »

Set 242007
 

Forse non molti lo sanno ma il decreto 3 agosto 2007, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22/09/2007, stabilisce che chi acquista entro il 31 dicembre 2007 un televisore digitale, potrà detrarre il 20% della spesa nella dichiarazione da presentare nel 2008.
L’importo massimo detraibile è 200 euro.
Per accedere al bonus, occorrerà risultare in regola con il pagamento del canone Rai per il 2007.

Il decreto riporta nell’allegata tabella A le caratteristiche che devono possedere gli apparecchi per consentire di accedere al bonus fiscale.
Sul sito
www.comunicazioni.it dovrà essere è stato pubblicato (aggiornamento del 11/10/2007) l’elenco aggiornato di quelli ammessi all’incentivo, oltre ad una serie di FAQ.

Da conservare per dimostrare il diritto alla detrazione detrazione la ricevuta del pagamento relativo al canone Rai per l’anno 2007 e la fattura o lo scontrino fiscale d’acquisto dell’apparecchio con i dati identificativi di chi ha comprato e la marca e il modello del televisore.

Il bonus spetta per gli acquisti effettuati nel periodo 01/01/2007 – 31/12/2007, purché gli apparecchi siano inclusi nell’elenco sul sito del ministero delle Comunicazioni.

Fonte

Salvare il layout del desktop

 Scritto da alle 09:45 del 23/09/2007  2 Risposte »
Set 232007
 

Vi è mai capitato, dopo aver utilizzato un programma (tipicamente un gioco) che, per funzionare, imposta una diversa risoluzione dello schermo, di tornare al desktop e trovare tutte le icone fuori posto?
Una bella seccatura, soprattutto se il desktop è abbastanza affollato.

Fortunatamente ho trovato un articolo che spiega come risolvere il problema: si tratta di installare una piccola libreria che aggiunge due comandi al menù contestuale che comapre cliccando con il tasto destro sull icona “Computer” (per gli utenti Vista) o “Risorse del computer” (per gli utenti Windows).
L’articolo spiega molto bene come fare le semplici operazioni necessarie, mettendo a disposizione per il download tutto l’occorrente.

Qual’è il miglior antivirus?

 Scritto da alle 16:50 del 21/09/2007  1 Risposta »
Set 212007
 

Chissà quante volte è capitato di porsi questa domanda.
Me la ripropongo periodicamente, per scoprire se, nel frattempo, è saltato fuori qualche prodotto interessante.
Premessa: fare un test di efficacia su un antivirus è assai arduo perchè spesso è sufficiente un aggiornamento del file delle firme per stravolgere il risultato del test.

AV-Comparatives svolge regolarmente dei test comparativi su diversi antivirus, mettendone alla prova l’affidabilità e la loro capacità di bloccare infezioni virali di vario tipo.

Attualmente sul mio PC è installato NOD32, che ritengo ottimo. Da qualche tempo però seguo le performances di due antivirus molto interessanti, che stanno facendo registrare ottimi risultati, superiori anche a quelli di NOD32 che era il mio riferimento: G-Data e TrustPort AV Workstation, quasi sconosciuti ai più.

La tabella riassuntiva dei risultati è disponibile qui.
Qui invece trovate il rapporto completo che illustra modalità e risultati.

Nella tabella sottostante, che ho ricostruito estrando i dati, in cui indico oltre a NOD32, che costituiva il mio riferimento, gli antivirus che hanno ottenuto i risultati migliori:

Ho indicato, per ciascuna tipologia di rilevamento, il miglior risultato ottenuto da tutti gli Antivirus presi in considerazione nel test e, come i può notare, coincidono con i risultati di G-Data e Trustport WS, con l’unica eccezione del test sui Macro viruses (quasi ex-aequo tra McAfee e NOD32).

Conclusione.
Dal punto di vista dell’efficacia, secondo il test i migliori antivirus risulterebbero essere G-Data e TrustPort AV WS.

Ora, non mi resta di verificarne altri aspetti provandoli in prima persona.
Di NOD32 apprezzo infatti la leggerezza, la velocità ed il fatto che sia possibile preimpostarlo in modo che faccia tutto da solo senza proporre seccature inutili all’utente.

Telecom addio! La mia soluzione

 Scritto da alle 12:31 del 17/09/2007  15 Risposte »
Set 172007
 


Da qualche tempo, vengono proposte soluzioni VoIP anche per il mercato consumer e si stanno imponendo, nonostante la nostra “cara” Telecom faccia di tutto per ostacolare le soluzioni degli altri e propinare le proprie.
L’obiettivo è quello di sfruttare la linea ADSL anche per fare/ricevere telefonate, possibilmente a basso costo (meglio se gratis), evitando di pagare canoni fissi a Telecom o ad altri gestori.
Da un paio d’anni seguo il fenomeno, ed ho provato varie soluzioni.
Vi descrivo la soluzione cho ho adottato da oltre un anno, e che mi soddisfa al 100%.

Obiettivi raggiunti:
1) Sfruttare la connessione Internet ADSL esistente per effettuare e ricevere le telefonate con apparecchi telefonici tradizionali;
2) Mantenere gratuitamente il vecchio numero Telecom;
3) Non pagare NESSUN canone fisso ne’ scatti alla risposta per le telefonate;
4) Telefonate urbane ed interurbane gratuite;
5) Telefonate ai cellulari a 11 cent./minuto;
6) Ulteriori funzioni rispetto a quelle disponibili in precedenza, tutte gratuite;
7) Risparmio complessivo pari a circa il 77%);

Leggi il seguito »