Privacy Policy

Ricerca in FOLBlog

Test, recensioni

Gen 092008
 


Son quasi arrivato alla fine del mio report sulle impressioni d’uso dell’iMac, ottenute confrontando alcuni aspetti di Leopard e Vista, con particolare attenzione per l’interfaccia e ad alcuni dei programmi che vengono forniti in dotazione con Leopard, nel tentativo trovare conferme riguardo alla maggiore usabilità di un Mac rispetto ad un PC con Windows Vista e individuare il target di utenti a cui questa soluzione Apple si adatta maggiormente.
Fiuuu…non pensavo le cose andassero così per le lunghe e, cionondimeno, mi resta la sensazione che, alla fine, si tratti comunque di un lavoro sommario e poco accurato.
Dopo tutte le considerazioni già fatte, in questo penultimo articolo (promesso), farò una carrellata delle degli aspetti positivi che mi hanno maggiormante colpito (oltre a quelli già segnalati in precedenza) e di alcuni altri che mi hanno colpito negativamente, di alcune perplessità e considerazioni varie, sparse qua e là.
Ho voluto serrare i tempi concentrando molte considerazioni in un unico articolo che, ahimé, risulta un po’ lunghetto.
Spero che ci sia qualcuno che avrà la bontà e la pazienza di leggerlo.
Premessa obbligatoria e mai scontata: le considerazioni che seguono, sono fatte tenendo sempre presenti i principi base di usabilità usati nelle valutazioni con metodi euristici, universalmente riconosciuti e valutabili in modo oggettivo, cercando di escludere valutazioni attinenti ai gusti personali (La bellezza è negli occhi di chi guarda) ed avendo come metro di paragone eventuali funzioni equivalenti disponibili in Vista.

Leggi il seguito »

Gen 082008
 

nod32
Il Sistema Antivirus NOD32 ha ricevuto per il secondo anno consecutivo da AV-Comparatives.org il riconoscimento come miglior software antivirus:

ROMA, 2 Gennaio 2008

Per il secondo anno consecutivo l’autorevole e indipendente centro di ricerca e test sui software antivirus AV-Comparatives.org ha assegnato a NOD32 di ESET il riconoscimento come miglior prodotto Antivirus dell’anno. La qualifica di “Miglior Antivirus del 2007”

Il riconoscimento arriva al termine di una lunga serie di test in cui NOD32 di ESET ha dimostrato la sua superiorità rispetto a tutti i prodotti concorrenti.
Leggi il seguito »

Gen 032008
 


Continuo a descrivere le mie impressioni d’uso dell’iMac, confrontando alcuni aspetti di Leopard e Vista, con una particolare attenzione all’interfaccia e ad alcuni dei programmi che vengono forniti in dotazione con Leopard.
Mi costringo alle solite premesse: le considerazioni che seguono, sono fatte tenendo sempre presenti i principi base di usabilità usati nelle valutazioni con metodi euristici, universalmente riconosciuti e valutabili in modo oggettivo, cercando di escludere valutazioni attinenti ai gusti personali (La bellezza è negli occhi di chi guarda) ed avendo come metro di paragone eventuali funzioni equivalenti disponibili in Vista.
Gli obiettivi che mi son posto: trovare conferme riguardo alla maggiore usabilità di un Mac rispetto ad un PC con Windows Vista e individuare il target di utenti a cui questa soluzione Apple si adatta maggiormente.

Leggi il seguito »

Dic 312007
 


Nella Parte 1 ho parlato di ciò che dell’iMac si può apprezzare dal di fuori.
Nella Parte 2 ho descritto le prestazioni dell’iMac nel modo in cui è possibile apprezzarle a “occhiometro”.
Nella Parte 3 ho iniziato a parlare delle impressioni d’uso, dell’interfaccia e di alcuni dei programmi che vengono forniti in dotazione con Leopard, evidenziando alcune violazioni dei principi di usabilità che vanno a discapito dell’intuitività dell’interfaccia.

Proseguo con l’analisi (volutamente non troppo approfondita), occupandomi di Finder, il file manager di Leopard, programma cardine di ogni sistema operativo con interfaccia grafica.
Solite premesse: le considerazioni che seguono, sono fatte tenendo sempre presenti i principi base di usabilità, universalmente riconosciuti e valutabili in modo oggettivo, cercando di escludere valutazioni attinenti ai gusti personali (De gustibus non est disputandum) ed avendo come metro di paragone eventuali funzioni equivalenti disponibili in Vista.
L’obiettivo è sempre lo stesso: trovare conferme riguardo alla maggiore usabilità di un Mac rispetto a Windows e individuare il target di utenti a cui questa soluzione Apple si adatta maggiormente.

Leggi il seguito »

Dic 202007
 


Nella Parte 1 ho parlato di ciò che dell’iMac si può apprezzare dal di fuori.
Nella Parte 2 ho descritto le prestazioni dell’iMac nel modo in cui è possibile apprezzarle a “occhiometro”.
Ora inizerò a parlare delle impressioni d’uso dell’interfaccia e di alcuni dei programmi che vengono forniti in dotazione con Leopard.
Solite premesse: le considerazioni che seguono, sono fatte tenendo sempre presenti i principi base di usabilità, universalmente riconosciuti e valutabili in modo oggettivo, cercando di escludere valutazioni attinenti ai gusti personali (De gustibus non est disputandum) ed avendo come metro di paragone eventuali funzioni equivalenti disponibili in Vista.
L’obiettivo è sempre il solito: trovare conferme riguardo alla maggiore usabilità di un Mac rispetto a Windows e individuare il target di utenti a cui questa soluzione Apple si adatta maggiormente.

Leggi il seguito »

Dic 172007
 


Nella Parte 1 ho parlato di ciò che dell’iMac si può apprezzare dal di fuori; con questo articolo inizio a descrivere le impressioni d’uso.
Qui si comincia ad entrare nel vivo ed i confronti con Vista saranno via via più frequenti.
Ribadisco che le considerazioni che seguono, sono fatte tenendo sempre presenti i principi base di usabilità, universalmente riconosciuti e valutabili in modo oggettivo, cercando di escludere valutazioni attinenti ai gusti personali (De gustibus non est disputandum) ed avendo come metro di paragone eventuali funzioni equivalenti disponibili in Vista.
L’obiettivo è sempre quello: trovare conferme riguardo alla maggiore usabilità di un Mac rispetto a Windows e individuare il target di utenti a cui questa soluzione Apple si adatta maggiormente.

Leggi il seguito »