Privacy Policy

Ricerca in FOLBlog

Aridatece l’iMac di prima!

 Scritto da alle 00:15 del 06/03/2009  Aggiungi commenti
Mar 062009
 

iMachecavolo!

Che delusione!
Ho aspettato per mesi questa nuova serie di iMac ed ora che è stata presentata rimpiango la vecchia.
Migliorie poche (diciamo nulle o quasi) prezzo più alto.

La ATI HD4850 è disponibile solo sull’iMac da € 1699,00, previo lauto pagamento di € 180,00 aggiuntivi!
Si è incredibilmente puntato sulla grafica Nvidia che tante “soddisfazioni” ha dato in passato alla Apple ed ai suoi clienti….

E che fine ha fatto la firewire 400?
Ora come cacchio lo collego il mio HD esterno?
Ah già, basta acquistare il solito adattatore!
Non è la stessa cosa che che eliminare la firewire, come è avvenuto per i MacBook per la “gioia” di tutti, ma poco ci manca!

Per “fortuna” è possibile acquistare un iMac ricondizionato vecchia versione a…€ 979,00 con la “bellezza” di 20 Euro di “sconto” sul prezzo che aveva da nuovo. Un affarone!

Credo che sia il caso, più unico che raro, in cui la generazione di prodotti successiva è peggiore (dal punto di vista rapporto qualità/prezzo e prezzo/prestazioni) della precedente.
Insomma, casomai ce ne fosse bisogno, Apple dimostra ancora una volta che i desideri degli utenti non contano niente.

Ringrazio ancora una volta, sentitamente, il solito zoccolo duro che, son certo, farà a gomitate per prendere l’ultima creatura (anche se si tratta di minestra riscaldata).
Che de-lu-sio-ne!

P.S.

Chissà cosa penserà il buon Steve nel vedere ancora quel “piece of junk” del MacMini nel listino Apple….

Technorati Tag: Apple,iMac,

Articoli simili:

  28 Risposte a “Aridatece l’iMac di prima!”

Commenti (28)
  1. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.6 con Windows Windows XP

    Al piece of junk hanno finalmente messo una scheda grafica vagamente accettabile mentre per tutto il resto (HD e ram) si vede che hanno da svuotare ancora qualche magazzino di ram e hard disk micragnosi.

  2. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows Vista

    0verture ha scritto:

    Al piece of junk hanno finalmente messo una scheda grafica vagamente accettabile

    E’ la stessa Nvidia 9400M degli iMac. La stessa di tanti MacBook in cui ha presentato difetti.
    A me di acquistare una cosa che so strutturalmente bacata e che mi costringe a tenere le dita incrociate, proprio non mi va.
    A proposito, il MacMini ha un rapporto prezzo/prestazioni nettamente superiore all’iMac.

  3. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.6 con Windows Windows 7

    Di la verità, sei un veggente vero?

    http://www.melablog.it/post/8146/macbook-pro-17-affetto-da-problemi-al-display

    😆

    Io aggiornerei l’articolo, dopo cotanta previsione.

  4. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Mac OS X Mac OS X 10

    Io non avevo e non ho in previsione acquisiti ma sono rimasto un po’ deluso dalle scelte di Apple; le schede video adottate sugli iMac non mi sembrano una soluzione adatta ad un desktop. L’utilizzo della GeForce 9400 era scontato dato che sono passati ai chipset NVIDIA ma sugli iMac avrebbero dovuto affiancarla almeno con una GeForce 9600 (disponibile di default solo sul iMac 24 da 2.099,00 €, si perché le GT120 sono le “vecchie” 9500 e le GT130 sono le “vecchie” 9600).

  5. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows XP

    Enrico ha scritto:

    in cui ha presentato difetti.

    E sperare che li abbiano sistemati, che le prime partite erano bacate è solamente una perdita di tempo…
    Del resto, se la mandria comprante non si lamenta…

  6. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.6 con Windows Windows Vista

    @EnricoC. & sirus
    Non è questione di essere veggenti, quanto quella di capire che una storia di difetti come quella a cui si assiste sui Macbook può segnalare un problema strutturale del chip Nvidia.
    Di più, una serie di problemi strutturali/fisici/di progettazione in sequenza (vi ricordate quelle Nvidia che scaldavano a tal punto da friggersi, “risolto” da Apple con un aggiornamento del firmware che forzava la ventola a funzionare selmpre al massimo regime?), segnala una più generale difficoltà dell’azienda Nvidia (anche di natura finanziaria?).
    Perciò innanzi tutto non avrei puntato su Nvidia, o comunque non avrei certamente scelto i chip della serie 9XXX.
    Ed in ogni caso avrei proposto gli iMac con ATI di default e Nvidia come opzione.
    Vedrete quanto si moltiplicheranno i problemi legati a Nvidia sugli iMac ora che la si ritrova di default.
    Invece, paradossalmente, sugli iMac entry level, non c’è nemmeno scelta ed occorre acquistare l’iMac sapendo che, con più probabiltà del normale, si avranno problemi con il chip grafico.
    Ciliegina sulla torta: il tutto ad un prezzo superiore, nettamente superiore a prima!
    E’ un capolavoro della presa per i fondelli.
    A me sembra evidente che, così come fece Microsoft quando corse in aiuto di Intel con la questione del logo Vista Capable, ora sia Apple in veste di Buon Samaritano nei confronti di Nvidia.
    E, come sempre accade in questi casi, a rimetterci siamo sempre noi.

    P.S.
    Ho intenzione di fare quel che consiglio agli altri: attendere pazientemente che i problemi dei nuovi iMac si palesino; non vorrei che quelli legati al chip video non fossero gli unici…vista la leggerezza con cui Apple dimostra di fare alcune scelte.
    Nel frattempo sono a caccia di qualche Apple fan che sbava per il nuovo iMac e che non vede l’ora di sbarazzarsi del su “vecchio iMac”… 😀

  7. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.6 con Windows Windows Vista

    0verture ha scritto:

    Del resto, se la mandria comprante non si lamenta…

    E’ proprio per quel motivo che ho “sentitamente ringraziato” lo zoccolo duro… 😥

  8. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows XP

    Enrico ha scritto:

    Nel frattempo sono a caccia di qualche Apple fan che sbava per il nuovo iMac e che non vede l’ora di sbarazzarsi del su “vecchio iMac”…

    Se non è una questione di sistema operativo secondo me potresti anche evitare. Se non sbaglio si trovano (un po’ difficilmente ma può succedere) case per pc dotati di attacco vesa.
    Ti prendi un monitor con i controOO, ci schiaffi dietro qualcosina di “leggero” (qualsiasi micro atx del cavolo, ma l’imac a pascolare) ed hai praticamente lo stesso servizio senza dover convivere con i compromessi di apple tra chip che crepano (letteralmente) e scelte obsolete.
    Certo, sarà un tantino più spesso di un imac ma per quanto debba essere bello un complemento d’arredo, in genere c’è un lato da guardare e uno no.

  9. Usando Safari Safari 528.16 con Mac OS X Mac OS X 10.5.6

    Non credo che ci saranno rogne (hardware/software) nei nuovi iMac, perché i problemi pubblicati in giro riguardano le 9600 presenti nel Macbook Pro e gli iMac montano il chip 9400. Io sul Macbook che uso (con lo stesso chipset dei nuovi iMac, cioè il 9400) non ho mai visto i sintomi descritti in giro.
    Qui è spiegato in modo piuttosto dettagliato il motivo putativo per cui le 9600 hanno avuto problemi.

    …notare che ho detto “hanno avuto” perché, come succede anche per Intel, AMD, o altri produttori di chip, una volta che viene riscontrato un difetto generalmente questo viene risolto con successivi miglioramenti del processo produttivo (i cosidetti “step” dei processori).

  10. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows Vista

    0verture ha scritto:

    Se non è una questione di sistema operativo…

    Sono già in grado di realizzare un hackintosh ed ho un’installazione che gira (gira…oddio…arranca) in una macchina virtuale VMware.
    Ma a me serve poter studiare soluzioni Mac based, per cui devo poter avere per le mani la soluzione reale, non una sua simulazione.
    Son più volte stato tentato da MacMini, ma poi alla fine della riflessione arrivo sempre alla conclusione che non posso comprare una cosa che sconsiglierei praticamente a tutti, soprattutto ora che si possono studiare soluzioni veramente economiche con EeePC (sto già studiando una soluzioncina VoIP basata su EeeTop 😉 )
    Per me il MacMini non ha praticamente nessun senso: troppo caro e contemporaneamente troppo limitato.

  11. Usando Internet Explorer Internet Explorer 8.0 con Windows Windows Vista

    Con questa ultima sfornata Apple ha fatto chiarezza sulla sua politica commerciale: modelli entry level senza possibilita’ di espansione e “tentativo” di convincere l’utente che ha bisogno di questa o quella espansione a mettere una mano sul cuore e un’altra sul portafogli e sborsare la differenza non solo per l’espansione voluta ma anche per gli step successivi di monitor, cpu, ram, disco.
    Quindi il listino Apple risponde sempre piu’ alle esigenze delle casse Apple e sempre meno a quelle degli utenti, ma fin tanto che il giochino funziona buon per loro. 😉
    Comunque vorrei vedere in faccia chi ha il coraggio di sborsare 1.879 euro per avere la HD4850 sul Mac! 😕
    Anche perche’ mi sa che di software professionali che la sfruttano gia’ oggi non ce ne siano molti e che quindi si rivolga soprattutto a chi switcha da Windows e voglia poter far girare qualche gioco, a quel punto meglio il 20″ + una o piu’ console.

  12. Usando Internet Explorer Internet Explorer 8.0 con Windows Windows Vista

    Dimenticavo… voglio anche la foto autografata del primo che ordina un iMac con 8 GB di RAM per la modica cifra di 900 euro per i 4 GB aggiuntivi!!! 😆

  13. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows Vista

    @ Filippo:
    La Nvidia 9400 fa cagare anche quando funziona. La vecchia, obsoleta HD2600 pro installata negli iMac della serie precedente gli fa 10-0.
    Quell’ottimo articolo che hai linkato è la dimostrazione che quanto avevo intuito è vero: Nvidia da un po’ di tempo sta rilasciando prodotti di scarsa qualità, con problemi strutturali, che sono un pessimo segno sulla salute dell’azienda.

    L’operazione “VGA biforcuta” dei MacBook puzza di bruciato lontano un chilometro.
    Ancora nessuno è riuscito a spiegare ne’ il senso ne’ i vantaggi della “soluzione” adottata da Apple.
    Ovviamente stendendo un velo pietoso su come poi la “soluzione” è stata implementata…

    > set dietrologia ON
    Forse che se si tenta di utilizzare un pochetto l’accelerazione 3D con la sola 9400 questa fa puff?
    Lo scopriremo presto.
    Nel frattempo a fare puff è la 9600 appena la si utilizza.
    Finchè la si tiene spenta, tutto funziona perfettamente 😆
    > set dietrologia OFF

    Il fatto che tu sia uno di quegli utenti fortunati che non ha mai avuto problemi non significa nulla.
    Se io personalmente posso voler rischiare di incappare in una VGA difettosa, sapendo che, visti i recenti precedenti di Nvida, la probabilità è più alta del normale, di certo non posso sognarmi di consigliarla sapendo quel che so!
    Questo per limitarmi solo all’aspetto della VGA.
    Se poi considero il resto, il nuovo iMac non ha proprio nessun senso.
    Beato chi ha un iMac della serie precedente! Se lo tenga stretto stretto.

  14. Usando Safari Safari 528.16 con Mac OS X Mac OS X 10.5.6

    Nonno, non per difendere Apple, ma secondo te quante possibilità di “espansione” ci sono o dovrebbero esserci in un all-in-one come l’iMac o in un trabicolo minuscolo come il Mac mini?
    Poi, per dire le cose come stanno, la politica di spingere verso il modello superiore per avere l’optional, l’accessorio, o la scheda migliore o lo schermo più grande non è prerogativa di Apple, ma di tutte le aziende, in particolare, nel campo dell’informatica, per chi vende portatili o all-in-one i cui componenti di solito sono estremamente integrati rendendo più difficili le modifiche.

    Perché se io voglio SOLO i cerchi in lega da 17” con pneumatici 205/45 sulla Grande Punto Active (la “base”) non posso averli e per averli mi “costringono” a prendere la Grande Punto Sport che ha anche il motore più grosso, lo scarico cromato e l’immigrato che mi pulisce i vetri? Eppure è una richiesta molto più semplice che cambiare la scheda video di un Mac mini.

    Tieni conto di quanti soldi spenderebbe una grossa azienda se dovesse personalizzare ogni computer/automobile. Per questo l’offerta è limitata a pochi modelli e non c’è la massima libertà di scelta per l’utente. Detto questo, ci sono fior di addetti in ogni azienda che lavorano solo per studiare il modo migliore per metterlo in …. agli utenti chiedendo soldi, soldi e ancora più soldi, ma non è solo Apple…

    P.S.: Perché non posso avere il bitlockerdrive encription su Windows Vista Home Basic e invece devo prendere la versione Ultimate non solo per l’espansione voluta ma anche per gli step successivi di altre funzioni? Mi pare che il listino Microsoft risponde sempre piu’ alle esigenze delle casse Microsoft e sempre meno a quelle degli utenti, ma fin tanto che il giochino funziona buon per loro. 😉

  15. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows XP

    L’ultima volta che ho messo fuori tutti d’un fiato 900 euro per un pc è stato…uhm… ehm… mi pare… boh quando mi verrà in mente lo scriverò 😀
    Ah e per la cronaca i miei pc non fanno puff perchè mi permetto di accenderli, forse solo se li uso per farci la banana flambè :mrgreen: :mrgreen:

  16. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Mac OS X Mac OS X 10

    Il motivo per cui gli iMac hanno adottato la GeForce 9400 credo sia piuttosto semplice, Apple ha abbandonato la soluzione dual-bridge (nothebridge più southbridge) di Intel per passare ad una soluzione single-bridge di NVIDIA che garantisce prestazioni grafiche superiori (è innegabile che la GeForce 9400 sia superiore alla GMA 4500) ed una semplificazione della scheda logica.
    La GeForce 9400, contrariamente a quanto è successo con la GeForce 9600 GT, pare non aver presentato problemi quindi ci sta il suo utilizzo con gli iMac anche perché, dai benchmark che ho visto, la GeForce 9400 pare avere prestazioni comparabili alla “vecchia” Radeon HD 2600 ma dalla sua ha tutti i vantaggi che ho riportato precedentemente ed un consumo nettamente inferiore.
    Mi ripeto, quello che mi lascia di “stucco” è l’impossibilità di adottare una soluzione stand-alone aggiuntiva rispetto alla GeForce 9400 sui modelli iMac 20 ed iMac 24 entry-level.
    Per quanto riguarda i problemi della GeForce 9600 GT credo sia evidente che non si tratta di problemi “strutturali” del chip ma di problemi legati ai materiali quindi voglio essere ottimista e sperare che con il re-brand in GeForce GT 130 le cose siano state sistemate.

    Per quanto riguarda l’adozione di una soluzione a doppia scheda grafica NVIDIA sui MacBook Pro 15 e 17 e sugli iMac 24 mid-level e top-level credo che il motivo sia evidente, si chiama Hybrid SLI e spero che un aggiornamento driver (o al più tardi un aggiornamento del sistema operativo – 10.6) implementi questa interessante funzionalità.

    PS: l’adozione di schede grafiche AMD non credo sia nei piano di Apple perché in questo momento mostrano consumi superiori a parità di prestazioni.

  17. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows Vista

    @ sirus:
    Tutto OK, solo un apio di annotazioni.
    1) Il prezzo degli iMac è cresciuto nonostante il calo dei prezzi dei componenti e nonostante quelle semplificazioni di cui parli comportino risparmi ulteriori.
    2) C’è così tanta differenza con un MacMini ed un iMac ora? A mio parere un iMac è poco più di un MacMini con un monitor.
    3) Il mio discorso su Nvidia parte da una considerazione generale (qualitativamente mi pare che ATI faccia cose migliori); inoltre, nello specifico, i problemi ricorrenti che si sono registrati ultimamente nelle produzioni Nvidia (non solo ui Mac), di certo non aumentano al fiducia ne’ l’impressione di comprare qualcosa di qualità; questo a prescindere dal fatto che il 9400M funzioni più o meno stabilmente (questo lo vedremo).
    4) Quando uscirà Snow le dual VGA dei MacBook saranno extra-obsolete. Che senso ha l’operazione? E che coerenza c’è poi nello scegliere una VGA (la 9400M) non compatibile con OpenCL? Com’è che si è iper proiettati nel futuro con una scelta e terribilmente miopi nell’altra?
    Non quadra.
    5) L’aspetto consumo in un iMac è assolulamente secondario per almeno due motivi: consuma già poco ed il risparmio che si ha con questa soluzione è decisamente trascurabile; la cosa ha senso per un portatile se si riesce ad allungarne l’operatività anche solo di mezz’ora; ma su un desktop è solo un pretesto.

    Ergo, Apple sta solo dando una mano a Nvidia, in evidenti difficoltà, e sta disperatamente cercando di giustificare le sue scelte.
    Di solito le lamentele di una persona come me, con la fama di Apple hater, lasciano il tempo che trovano, ma stavolta, a naso, a giudicare dall’inusuale silenzio che sta circondando questa “novità”, ho la sensazione che in molti altri condividono la mia delusione.

    Se Apple avesse fatto queste scelte ed avesse proposto un iMac entry level a € 979,00 (cioè con na riduzione del prezzo rispetto al vecchio modello poco più che simbolica), avrei fatto meno fatica a d accettare le scelte, assolutamente discutibili dal punto di vista tecnico.
    Ma proporre quello che mi pare un passo indietro facendolo pagare caro, lo trovo veramente inaccettabile.
    Per fortuna proprio ieri ho trovato un pazzo Applefan che sta vendendo l’iMac comprato a ottobre scorso con uno sconto rispetto al prezzo a cui l’ha pagato. Spero solo che non l’abbia già venduto….

  18. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows XP

    sirus ha scritto:

    spero che un aggiornamento driver (o al più tardi un aggiornamento del sistema operativo – 10.6) implementi questa interessante funzionalità.

    Sarò all’antica, ma quando si compera un oggetto, in questo caso un computer, lo si paga per intero dalla prima volta. Non ci sono rate in funzione del numero di feature realmente disponibili e funzionanti.
    Apple è già da diversi mesi che ce la mena con sta storia della doppia vga e francamente, con tutto quello che si fa pagare, credevo che i driver buoni li avesse già messi fuori da un po’.
    Poi per carità si può dire che è nvidia, non è apple, non ha colpa blablabla yada yada ma dal momento che la casa della mela non è proprio una nana del settore potrebbe anche battere un po’ i pugni in casa nvidia e spingerla a darsi una mossa.
    Se già non è particolarmente digeribile che nei nostri pc ci fanno cambiare pezzi di continuo e siamo nel 2009 con non so quante generazioni di cpu alle spalle che non abbiamo formalizzato in toto il passaggio ai 64bit, lo è ancora di meno in una “soluzione” che vuole spacciarsi professionalmente migliore e quindi “giustificatamente” più costosa.

  19. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Mac OS X Mac OS X 10

    Un momento, io non sto giustificando Apple.
    Sui prezzi non ho nulla da aggiungere, l’iMac dovrebbe costare meno considerando i risparmi a cui Apple è andata in contro; tuttavia, era prevedibile che non si sarebbe stata una diminuzione dei prezzi poiché non c’è stata neppure con l’introduzione dei nuovi MacBook Pro (il MacBook ha subito troppe modifiche per essere preso come termine di paragone). Con un prezzo simile mi sarei aspettato una scheda video mid-level aggiuntiva (come nei MacBook Pro) anche nei modelli entry-level, allo stato attuale il MacMini è diventato un prodotto competitivo mentre l’iMac non lo è più. Detto questo, passo oltre.
    AMD, sono convinto che sia agli stessi livelli qualitativi di NVIDIA (non ho sentito belle cose riguardo le prime Radeon HD 4870 per esempio). Inoltre, l’adozione di NVIDIA porta dei vantaggi, come dicevo nel mio post precedente, ed è altresì innegabile che NVIDIA abbia dalla sua un certo vantaggio tecnologico (sulle schede top di gamma AMD non può neppure pensare di competere) e questo riveste molta importanza a livello di marketing. Ripeto, l’adozione del chipset NVIDIA dotato di GeForce 9400 è, a mio modo di vedere, una buona idea; se fosse stato affiancato da una scheda video mid-level aggiuntiva su tutti i modelli sarebbe stato ancora meglio in previsione dell’HybirdSLI. Pensare di avere una parte delle piattaforme basata su chipset Intel più scheda video AMD o NVIDIA ed una parte di piattaforme basate su chipset NVIDIA non credo che per Apple sarebbe stata una buona idea, uniformare le piattaforme alla base dei suoi prodotti mi sembra una scelta sensata.
    Snow Leopard è atteso per fine anno quindi le attuali schede video NVIDIA non saranno poi tanto obsolete se consideri che il chipset NVIDIA dotato di GeForce 9400 è stato presentato a Gennaio di quest’anno. Inoltre anche la GeForce 9400 è compatibile con OpenCL quindi non vedo perché lamentarsene (tutte le schede video NVIDIA dalla serie GeForce 8000 sono compatibili con OpenCL).
    L’aspetto consumo in un desktop non è di primaria importanza, stiamo tuttavia parlando di un desktop un po’ particolare e questo me lo devi concedere. In un all-in-one i consumi possono fare la differenza e, secondo me, stiamo parlando di un paio di decine di W, non spiccioli.

  20. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows Vista

    sirus ha scritto:

    anche la GeForce 9400 è compatibile con OpenCL

    Sembri sicuro di questa affermazione, perciò evidentemente son io che sbaglio.

    OpenCL di Apple è molto simile a CUDA di Nvidia. Simile ma non uguale.
    Entrambe sfruttano la tecnologia GPGPU per accelerare le applicazioni sfruttando la GPU.
    Mentre CUDA è un ambiente cross-platform, OpenCL è più orientato a OSX.
    Le API OpenCL usano porzioni dello stack driver di CUDA, perciò il codice OpenCL e quello CUDA dovrebbero apparire la stessa cosa alla GPU.
    Dovrebbero.
    La mia convinzione che la 9400M non sia compatibile OpenCL risale alla lettura, qualche mese fa, di un articolo che, salvo non abbia preso qualche cantonata traducendo dall’inglese affermava (e spiegava) che la 9400M non era compatibile OpenCL (come veniva spacciata) ma che nessuno avrebbe potuto verficarlo fino a quando Apple non avesse rilasciato un aggiornamento ad hoc per Leopard (che non so se arriverà mai prima di Snow).
    Esiste qualche test, qualche prova che mi possa levare definitivamente il dubbio?

  21. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Mac OS X Mac OS X 10

    Sembri sicuro di questa affermazione, perciò evidentemente son io che sbaglio.

    OpenCL di Apple è molto simile a CUDA di Nvidia. Simile ma non uguale.
    Entrambe sfruttano la tecnologia GPGPU per accelerare le applicazioni sfruttando la GPU.
    Mentre CUDA è un ambiente cross-platform, OpenCL è più orientato a OSX.
    Le API OpenCL usano porzioni dello stack driver di CUDA, perciò il codice OpenCL e quello CUDA dovrebbero apparire la stessa cosa alla GPU.
    Dovrebbero.
    La mia convinzione che la 9400M non sia compatibile OpenCL risale alla lettura, qualche mese fa, di un articolo che, salvo non abbia preso qualche cantonata traducendo dall’inglese affermava (e spiegava) che la 9400M non era compatibile OpenCL (come veniva spacciata) ma che nessuno avrebbe potuto verficarlo fino a quando Apple non avesse rilasciato un aggiornamento ad hoc per Leopard (che non so se arriverà mai prima di Snow).
    Esiste qualche test, qualche prova che mi possa levare definitivamente il dubbio?

    Ci sono tutti i presupposti architetturali al supporto di OpenCL da parte della GeForce 9400, ora sta a NVIDIA ed Apple proporre driver che ne consentano l’uso.
    Poi se NVIDIA ed Apple decidono che la GeForce 9400 non supporterà OpenCL perché vogliono vendere qualche GPU/Mac in più questo è un altro discorso. 😉

    CUDA è cross-platform quando OpenCL (che nasce per essere cross-platform e per sopperire alla mancanza di alcune funzionalità di OpenGL che è legato a doppio filo con OpenCL). Detto questo OpenCL non è affatto orientato a Mac OS X è perfettamente implementabile su qualsiasi sistema operativo e credo che di fatto avverà questo sebbene su Windows sarà a breve disponibile DirectX 11 che disporrà di funzionalità paragonabili a quelle di OpenCL (tuttavia OpenCL sarà utilizzabile anche su GPU DirectX 10 mentre lo stesso non si può dire della nuova parte di DirectX 11).

    Detto questo, le basi di CUDA ed OpenCL sono le stesse (cambia l’interazione con il device driver – più stretta per CUDA che per OpenCL per ovvi motivi di compatibilità con più GPU) quindi se c’è CUDA c’è la possibilità di supportare OpenCL (quindi GeForce 8000 e successive e, guardando ad AMD potrebbe persino esserci supporto per le Radeon X1000 – anche se non credo che questo supporto si concretizzerà considerando che stanno abbandonando lo sviluppo dei driver per quelle GPU).

  22. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows XP

    sirus ha scritto:

    Poi se NVIDIA ed Apple decidono che la GeForce 9400 non supporterà OpenCL perché vogliono vendere qualche GPU/Mac in più questo è un altro discorso.

    Tanto chi si lamenterà mai… 😉

  23. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Mac OS X Mac OS X 10

    @ 0verture:
    Io no visto che non ho una GeForce 9400 ma una GMA 950. 😀 Ma credo che qualcuno che un po’ ne capisce non la prenderebbe proprio bene. 😛

  24. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows XP

    @ sirus:

    sirus ha scritto:

    Ma credo che qualcuno che un po’ ne capisce non la prenderebbe proprio bene. 😛

    Insomma escludi a priori il grosso dell’utenza mac ;D

  25. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows XP

    Piccolo aggiornamento dal mondo del piece of junk. Secondo THG i nuovi mac mini hanno la cpu saldata !!!! Evvai !

    Neanche i portatili più scrausi del pianeta vantano una simile figata, ci voleva apple a compensare tanta mancanza ! 😆

  26. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows XP

    @ 0verture:

    E la cpu non è la sola, pure l’hd va dissaldato 😀 Ma lol…

  27. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows Vista

    Filippo ha scritto:

    Nonno, non per difendere Apple, ma secondo te quante possibilità di “espansione” ci sono o dovrebbero esserci in un all-in-one come l’iMac

    Sto solo dicendo che e’ ridicolo che sul 20″ non si possa mettere una scheda video dedicata o che sul 24″ per avere la HD4850 si sia costretti a prendere il modello intermedio mentre sul base non c’e’ neppure l’opzione.
    Non sto chiedendo nulla di particolare, sui vecchi 20″ c’erano 2 schede video tra cui scegliere, adesso invece i modelli base hanno opzioni ridotte all’osso e per avere un po’ di opzioni bisogna andare sui top di gamma che hanno prezzi proibitivi.

    L’esempio del bitlocker con Vista non e’ molto calzante, ma capisco che la logica del mal comune mezzo gaudio attragga 😆

  28. Usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.7 con Windows Windows XP

    http://www.tomshw.it/news.php?newsid=17322&comment_page=0

    THG: Che Stile ;D Broooom Brooomm ;D :XD

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: