Ricerca in FOLBlog

Mar 272008
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 9 anni 4 mesi 26 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

image
Avevo già parlato della qualità del display degli iMac che ho avuto tra le mani.
Riassumendo brevemente, nonostante quanto riportato da Apple, il display è basato su una tecnologia che consente la visualizzazione al massimo di circa 262mila colori, anzichè dei circa 16milioni sbandierati e che qualsiasi display LCD, anche molto economico, è in grado di visualizzare.
Per chi ama i tecnicismi, il display montato sugli iMac ha una profondità di colore di 18 bit, mentre i comuni display LCD hanno una profondità colore di 24 bit.
In seguito ho scoperto che lo stesso “problema” esiste anche sui MacBook e MacBook Pro.

Dieci mesi fa due fotografi professionisti hanno citato Apple denunciando l’impossibilità di visualizzare “milioni di colori” sugli schermi dei nuovi Mac portatili.
Leggo oggi che Apple, con qualche esitazione di troppo (per usare un eufemismo) e con un ritardo clamoroso ma, sospetto, solo in seguito all’azione legale dei due fotografi, è stata costretta ad ammettere “l’imbroglio” (non trovo definizione più attinente).

La cosa mi sembra veramente sconcertante.
Ci sarebbe da riflettere attentamente sulla condotta di questa azienda che approfitta così biecamente della smisurata (e spesso infondata) fiducia che viene accordata dai propri utenti.
I due fotografi allergici alle prese per i fondelli sono stati messi a tacere con un non-meglio-specificato ammontare di denaro.
E chi ha comprato un Mac per fare grafica e si ritrova un giocattolo che solo apparentemente risulta strumento adatto allo scopo?
Think different…it’s an Apple!
Ed è l’unica cosa che conta!
O no?

Technorati Tag: Apple,imbrogli,display

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: