Ricerca in FOLBlog

Giu 042007
 
closeQuesto articolo è stato pubblicato 10 anni 6 mesi 16 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

La deframmentazione del disco è molto utile per velocizzare l’accesso ai file e quindi le prestazioni del disco, ma l’utility di deframmentazione del disco di Windows Vista fa il suo lavoro veramente troppo lentamente.

Fortunatamente esistono utility, free, che fanno lo stesso lavoro, fino a dieci volte più rapidamente.

Si, so quali domande vi stanno passando per la testa:

– Sarà vero?? Si, è vero.

– E funziona? Si.

– Vabbè, ma chissa quanto costa! Niente, assolutamente gratis.

Si tratta esattamente di due utility, Contig.exe e PowerDefragmenter.

Click qui per scaricare sia Power Defragmenter che Contig. Le due utility sono entrambe incluse ne medesimo file compresso.

La differenza tra le due utility è che Contig.exe è una utility da riga di comando che è in grado di deframmentare files, soprattutto quelli che, a causa del suo frequente utilizzo, sono soggetti a frammentarsi in misura maggiore; mentre PowerDefragmenter è una utility con la classica interfaccia grafica.

Non è richiesta nessuna installazione.

E’ sufficiente eseguire Power Defragment GUI.exe dopo averlo decompresso in una cartella ed il programma viene avviato; dopo la prima videata, premento Next->, si arriva alla seguente schermata:

n cui si può scegliere una delle quattro opzioni:
Defragment File(s): permette di deframmentare fino a 4 files a scelta;

Defragment Folder(s): permette di deframmentare fino a 4 cartelle a scelta;
Defragment Disk: permette di deframmentare un’intero hard disk ;
PowerMode(TM) Disk Defragmentation: Effettua una doppia deframmentazione, più accurata (è quella che consiglio).

Dopo aver premuto sul pulsante Next, si sceglie l’hard disk da deframmentare e via, si parte.

Alla fine della deframmentazione, viene mostrata una schermata il cui titolo è “Windows Disk Defragmenter…” che riepiloga alcuni dati dell’hard disk.

Contig.exe è invece l’utility di deframmentazione lanciabile da riga di comando, molto spartana ma utilissima per essere inserita in un file .bat ed essere eseguita come un processo pianificato.

Per la sintassi digitate contig.exe /? in una schermata Prompt dei comandi.

Se cercate qualcosa di più simile a Windows Defragment date un’occhiata all’utility, free, Auslogics Disk Defragmenter.

Articoli simili:

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • StumbleUpon
  • Wikio
  • Reddit
  • Technorati
  • Segnalo
  • Live
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: